Ricette Luisanna Messeri, gli gnudi ricotta e spinaci

Sono buonissimi gli gnudi di ricotta e spinaci con la ricetta di oggi di Luisanna Messeri. Come sempre in questo periodo la Messeri ci delizia con tante ricette semplici e golose e non possiamo di certo perdere questa ricetta per fare gli gnudi con spinaci e ricotta. Un piatto che piace a grandi e bambini ed è facile e veloce da preparare. Con i consigli di Luisanna Messeri possiamo poi condire gli gnudi con burro e salvia o con una salsa di pomodoro leggera, completando con del formaggio grattugiato. facciamo delle palline poco più grandi di una noce e avremo i nostri gnudi di ricotta da cuocere in acqua bollente. Ecco la ricetta dal profilo Instagram della maestra in cucina toscana. 

LA RICETTA DEGLI GNUDI RICOTTA E SPINACI DI LUISANNA MESSERI

Ingredienti gnudi spinaci e ricotta: 500 g di spinaci surgelati, 400 g di ricotta, 2 uova intere, 1 tuorlo, un pizzico di spezie, una manciata di formaggio grattugiato, sale, pepe, farina q.b., burro e salvia per condire o salsa di pomodoro leggera

Preparazione: lessiamo velocemente gli spinaci, li scoliamo bene, li strizziamo e li tritiamo fini fini. Versiamo gli spinaci nella ciotola in cui abbiamo già lavorato un po’ la ricotta ben asciutta, aggiungiamo 2 uova intere e 1 tuorlo, un pizzico di spezie, una manciata di formaggio grattugiato, un pizzico di sale e un pizzico di pepe, mescoliamo ben il composto. Otteniamo un composto omogeneo che preleviamo con l’aiuto di un cucchiaio.

Facciamo delle palline poco più grandi di una noce che passiamo nella farina. Versiamo con delicatezza gli gnudi nell’acqua bollente, facciamo cuocere per 3 o 4 minuti e saranno pronti. Li tiriamo su con la ramina e facciamo sgocciolare bene. li versiamo nel vassoio da portata per condirli con burro e salvia. Possiamo anche condirle con una salsa di pomodoro leggera e completare con il formaggio grattugiato. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.