Simone Rugiati prepara le zucchine ripiene della nonna, la ricetta da casa sua

Dalle ricette di Simone Rugiati la ricetta delle zucchine ripiene al sugo, la ricetta delle zucchine di nonna Lidia. E’ una ricetta per 4 persone, una preparazione semplice ma in più passaggi. Simone Rugiati ci ricorda che il ristorante più buono è a casa tua ma con le sue ricette è tutto più facile e goloso. Un secondo piatto o un piatto unico perfetto per il pranzo o la cena di tutta la famiglia. Il ripieno delle zucchine è senza carne ma aggiunge la pancetta o altri salumi. Non perdete questa e le altre ricette dello chef sulla sua pagina Facebook. Ecco come si preparano delle ottime zucchine ripiene al sugo. 

ZUCCHINE RIPIENE AL SUGO – LA RICETTA DI SIMONE RUGIATI

Ingredienti: 12 zucchine, 2 cipolle chiare, un filo di olio, spicchi di aglio, 70 g di pancetta o altri salumi, pepe o peperoncino, pane raffermo a dadini, basilico, formaggio grattugiato, 1 uovo, spezie, salsa di pomodoro

Preparazione: laviamo le zucchine, 8 le tagliamo a metà e le scaviamo ottenendo dei cilindri. 4 zucchine le tagliamo a fettine. Nella padella grande versiamo le cipolle tritate, un filo di olio, qualche spicchio di aglio tritato,  facciamo andare e uniamo la pancetta a dadini o a fette e poi tagliata a pezzetti, il pepe o il peperoncino, quindi la polpa delle zucchine e anche quelle tagliate a fettine. Facciamo andare il tutto mescolando ogni tanto. 

Versiamo il ripieno nella ciotola e aggiungiamo il pane raffermo a dadini, il formaggio grattugiato e se vogliamo anche del basilico spezzettato. Mescoliamo bene il tutto e facciamo riposare. Aggiungiamo poi 1 uovo e le spezie, il sale necessario e farciamo le zucchine. 

Friggiamo le zucchine ripiene in un po’ di olio, dopo rosolare il ripieno alle due estremità. Intanto, abbiamo già preparato in un’altra padella grande con un po’ di olio e l’aglio la salsa di pomodoro. Adagiamo le zucchine ripiene nella salsa di pomodoro e facciamo cuocere, completiamo con del basilico fresco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.