Il pane goloso con la frutta secca, la ricetta di Fulvio Marino in diretta per voi

Un’altra incredibile ricetta di Fulvio Marino in diretta su Instagram ed è il pane con la frutta secca. Fette di pane goloso con la frutta secca che abbiamo in casa e che preferiamo ed è un pane che si conserva bene per più giorni. Inoltre, Fulvio Marino suggerisce anche di biscottare le fette per avere proprio le buonissime fette biscottate. Ancora una ricetta da non perdere tra le ricette Instagram di questo periodo. Come sempre vi suggeriamo di dare un’occhiata al profilo Instagram di Marino per scoprire tutti i consigli. 

RICETTE INSTAGRAM – LA RICETTA DEL PANE CON LA FRUTTA SECCA DI FULVIO MARINO

Ingredienti: 500 g di farina buratto tipo 2, 300 g di acqua, 250 g di lievito madre (potete usare l’esubero di pasta madre che non avete rinfrescato), 12 g di sale, 600 g di frutta secca (prugne, albicocche, noci, fichi, uvetta, mandorle, noci o altro)

Preparazione: impastiamo la farina con il lievito madre e l’acqua per 5 minuti e solo dopo uniamo il sale e impastiamo ancora. Dobbiamo ottenere un composto che sia morbido e omogeneo.

Aggiungiamo all’impasto la frutta secca, possiamo usare quella che abbiamo in casa, per esempio, albicocche, fichi, prugne, mandorle, nocciole, noci, uvetta, tutto ciò che abbiamo va benissimo e ovviamente molto dipende anche dal nostro. E’ importante inglobare bene all’impasto la frutta secca scelta, dobbiamo impastare lentamente per un ottimo risultato.

Mettiamo l’impasto nella ciotola leggermente oliata e coperta con la pellicola per alimenti, facciamo lievitare per circa 3 ore a temperatura ambiente. Poi dividiamo in due filoni che mettiamo in due stampi da pane in cassetta, facciamo lievitare altre 2 ore e mezza a temperatura ambiente, devono aumentare del 30% del volume iniziale.
Mettiamo in forno a 180 gradi per circa 30 minuti e poi abbassiamo a 150 gradi per altri 30 minuti. Un’ora totale di cottura, poi togliamo il pane dagli stampi e mettiamo ancora in forno a 150 gradi per 10 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.