Calamari, peperoni e olive, la ricetta Cotto e Mangiato per l’estate


Calamari saltati in padella è questa la ricetta Cotto e Mangiato con i calamari, peperoni e olive. Iniziamo con il cuocere in forno i peperoni e poi tutto sarà davvero molto semplice. Sono tantissime le ricette Cotto e Mangiato che Tessa Gelisio ha proposto negli ultimi anni e tra queste c’è la ricetta con i calamari. E’ la ricetta dell’estate, la ricetta per fare i calamari con peperoni e olive. Servono davvero pochi ingredienti, calamari che magari ci facciamo pulire, anche se non è per niente complicato, peperoni da grigliare o cuocere in forno e le olive taggiasche, sempre buonissime. Ecco tutti i passaggi per la semplice e golosa ricetta di Cotto e Mangiato, la ricetta per cucinare i calamari in padella.

RICETTE COTTO E MANGIATO – CALAMARI CON PEPERONI E OLIVE

Ingredienti: 600 g di calamari da pulire, 500 g di peperoni rossi, 80 g di olive taggiasche denocciolate, olio di oliva, sale grosso

Preparazione: laviamo i peperoni e li cuociamo in forno, intero sulla teglia foderata con la carta forno e un po’ di sale grosso sopra. Mettiamo in forno a 220 gradi per circa 20 minuti. Mettiamo poi il peperone nel sacchetto di plastica per alimenti, chiudiamo e facciamo intiepidire, così sarà semplice togliere la pelle. tagliamo a listarelle il peperone.

In padella versiamo un po’ di olio di oliva e l’aglio, aggiungiamo i calamari che abbiamo già ben pulito e tagliato a rondelle. Facciamo asciugare tutta l’acqua e solo dopo sfumiamo con il vino bianco. Dopo un po’ aggiungiamo i peperoni a listarelle, le olive denocciolate, un po’ di sale e saltiamo il tutto in padella per qualche minuto. Serviamo freddo o caldo, sarà sempre un piatto buonissimo. Non serve aggiunger altro, magari una fetta di pane tostato in forno o fresco per accompagnare il piatto, sarà la cena o il pranzo perfetto in estate.

Leggi altri articoli di Ricette Facili e Veloci

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close