Pizza scarola e acciughe di Benedetta Parodi: la ricetta

Per il giorno della festa del papà Benedetta Parodi ha suggerito a chi la segue sempre con grande affetto una nuova ricetta. Direttamente dalla sua cucina ecco la pizza di scarola e acciughe, perfetta anche per la pizza fatta in casa. Ormai in questo ultimo anno siamo diventati un po’ tutti pizzaioli e allora, la pizza di scarole può essere una idea molto originale per chi non ama la classica pizza. Che ne dite di provare con la preparazione di questa ricetta ? Vediamo tutti i passaggi.

Per questa ricetta, come potrete vedere dagli ingredienti, Benedetta ha usato un rotolo di pasta pizza già pronto ma ovviamente, voi potrete preparare in casa la pizza con l’impasto che preferite.

 PIZZA DI SCAROLA E ACCIUGHE : UNA RICETTA DI BENEDETTA PARODI


Iniziamo con la lista degli ingredienti per questa ricetta: Pasta per la pizza 300g, Insalata Scarola 1 cespo, Acciughe Sott’olio 15 gr, Aglio 1 spicchio
2 burrate, Olio Extravergine D’oliva 40 ml, Sale, Pepe

E adesso passiamo alla preparazione della pizza. Fare lievitare la pasta per la pizza direttamente nella teglia unta di olio per circa un’ora. Stenderla con la punta delle dita. Infornare la pasta così stesa per 10-15’ a 200°C.
Schiacciare l’aglio, mettere in padella a fuoco medio con un goccio di olio e farci sciogliere 4 o 5 acciughe. Nel frattempo lavare la scarola e tagliarla a striscioline. Mettere la scarola spezzettata direttamente in padella con acciughe e aglio, così da insaporirla meglio.
Salare poco – ci sono già le acciughe!
Una volta pronta la scarola, togliere dal fuoco. Prendere la burrata e tagliarla a pezzetti. Togliere la pizza dal forno, disporla su un tagliere e coprirla con la scarola (stando attenti a togliere l’aglio!). Aggiungere la burrata e le acciughe. Pepare e servire.

La ricetta con tutti i passaggi suggeriti direttamente da Benedetta Parodi sui suoi social è servita! Che ne pensate di questa pizza di scarole? Proverete a farla in casa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.