Mozzarella in carrozza di Ada Boni, la ricetta con Zia Cri

La ricetta della mozzarella in carrozza di Ada Boni, è la ricetta che hanno proposto oggi 16 giugno 2021 Zia Cri e Lorenzo Biagiarelli nella cucina di E’ sempre mezzogiorno. Come sempre è Biagiarelli a raccontarci un po’ di cose mentre zia Cri ci delizia con le sue preparazioni. Con lei sembra tutto semplice in cucina, anche fare delle perfette mozzarelle in carrozza. I consigli di Ada Boni sembrano davvero perfetti per una mozzarella in carrozza golosissima. Da provare subito il suggerimento di passare i bordi prima nell’acqua e poi nella farina per ben due volte. Tutte ottime ricette oggi con Antonella Clerici e i protagonisti di E’ sempre mezzogiorno. Magari possiamo preparare per questa sera la mozzarella in carrozza, la gustiamo guardando la partita. Possiamo preparare anche il rotolo foresta nera di Barbara De Nigris, possiamo cucinare gli scialatielli estivi di Mattia e Mauro Improta e così via. 

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO CON ZIA CRI – MOZZARELLA IN CARROZZA DI ADA BONI

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso

Preparazione: dalle fette di pane per tramezzini otteniamo dei quadrotti, ovviamente tutti della stessa misura.

Tagliamo la mozzarella ben asciutta a fette e tra due fette di pane disponiamo la fettina di mozzarella. 

Nella ciotola sbattiamo le uova intere con sale e pepe. Prepariamo una ciotola con l’acqua e un vassoio con la farina.
Passiamo le fette farcite con la mozzarella, ma solo i bordi, nell’acqua e poi bella farina, di nuovo nell’acqua e ancora i bordi nella farina. Invece tutto lo lasciamo nelle uova per farlo inzuppare bene, quindi passiamo tutto nella farina. Adesso possiamo friggere.

Friggiamo la mozzarella in carrozza in abbondante olio ben caldo, facciamo ben dorare sui due lati. Scoliamo su carta da cucina per eliminare l’unto in eccesso. Serviamo ben calde ma saranno buonissime anche fredde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.