Fulvio Marino prepara i salatini di Natale al burro, la ricetta E’ sempre mezzogiorno

La ricetta dei salatini di Natale al burro è la ricetta di Fulvio Marino di oggi 17 dicembre 2020 per E’ sempre mezzogiorno. Ancora un’altra ricetta da forno, un altro motivo per impastare ma questi salatini di oggi di Fulvio Marino in realtà sono dei rustici. I salatini al burro ripieni con wurstel, prosciutto cotto, formaggi, tonno e cipolla, olive e ciò che preferiamo, una vera bontà per tutti. Possiamo così preparare gli antipasti del Natale, gli aperitivi per le feste di Natale. Ecco come si fanno i salatini al burro di Fulvio Marino con la ricetta E’ sempre mezzogiorno. 

RICETTE DI NATALE FULVIO MARINO – LA RICETTA DEI SALATINI DI NATALE AL BURRO

Ingredienti: 500 g di farina tipo 0 bio, 250 g di acqua, 10 g di sale, 10 g di lieivto di birra fresco, 140 g di burro

Per la farcitura: tonno e cipolle, wurstel, prosciutto cotto a dadini, formaggi a dadini, impasto per polpette, olive, capperi e altro

Preparazione: versiamo la farina nella ciotola, uniamo quasi tutta l’acqua, iniziamo a impastare e dopo 1 minuti aggiungiamo il lievito fresco di birra, impastiamo qualche minuto e aggiungiamo il sale con il resto dell’acqua. Impastiamo e attendiamo 5 minuti poi aggiungiamo il burro a dadini e completiamo l’impasto.

Facciamo lievitare a temperatura ambiente, nella ciotola unta con l’olio e ben coperta. Deve raddoppiare il suo volume.
Rovesciamo sul tavolo da lavoro infarinato e stendiamo con il mattarello, lasciamo ben spesso ottenendo un cerchio. Dividiamo in quattro spicchi che farciamo ognuno con qualcosa: battuto tonno e cipolla, pasta delle polpette, prosciutto a dadini, wurstel. Quattro ripieni diversi. Arrotoliamo la pasta ripiena e quella in eccesso la tagliamo. 

Tagliamo a pezzi i salamini ripieni e disponiamo in piedi nella teglia foderata con la carta forno. Facciamo lievitare ancora 1 ora a temperatura ambiente. Mettiamo in forno a 240 gradi per 14/15 minuti. 

La pasta avanzata la farciamo con altri ripieni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.