La ricetta del casatiello di Mauro Improta

Tra le ricette di Pasqua di Mattia e Mauro Improta la ricetta del casatiello suggerita nella cucina di E’ sempre mezzogiorno. Non può mancare il casatiello napoletano, la tradizione pasquale ma come tante altre ricette di torte o pizze pasquali, pani di Pasqua che si preparano nei prossimi giorni. La ricetta del casatiello di Mauro Improta è perfetta, un ripieno ricco come la ricetta classica prevede. Diversa la ricetta del totano, che ha un ripieno ben più povero. Tanto strutto, tanti salumi e formaggi e anche tanto pepe fresco macinato. Ecco come Mauro Improta prepara il suo casatiello per il giorno di Pasqua e di Pasquetta. 

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO – LA RICETTA DEL CASATIELLO DI MATTIA E MAURO IMPROTA

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso 

Preparazione: nella ciotola versiamo la farina, il lievito sbriciolato o sciolto nell’acqua. Mescoliamo e aggiungiamo lo zucchero, mescoliamo e uniamo lo strutto morbido e il sale. Aggiungiamo l’acqua un po’ alla volta impastando. L’impasto deve essere veloce ma ben fatto. Chiudiamo con la pellicola e facciamo lievitare a temperatura ambiente per circa 2 ore, ovviamente ben coperto.

Tagliamo tutti della stessa misura sia i formaggi che i salumi. Tagliamo anche parte delle uova sode. Abbiamo il formaggio grattugiato.

Stendiamo in un grande rettangolo l’impasto lievitato, ci aiutiamo con un po’ di farina. Teniamo da parte un pezzetto di impasto. Sul rettangolo maciniamo il pepe, aggiungiamo lo strutto che spalmiamo, parmigiano e pecorino grattugiati. Proseguiamo con i salumi e i formaggi tagliati prima, distribuiamo bene. Aggiungiamo anche le uova sode e ancora pepe macinato. Arrotoliamo il rettangolo dalla parte lunga e chiudiamo bene le estremità. Facciamo qualche buchino in superficie.

Con lo strutto ungiamo la tortiera da 26 cm di diametro, quella per le ciambelle, meglio se con cerniera. Disponiamo il rotolo ripieno nello stampo. Facciamo lievitare 4 – 5 ore a temperatura ambiente e coperto.

Con l’impasto tenuto da parte facciamo delle striscioline con cui blocchiamo le 4 uova sode, le ingabbiamo a croce come da tradizione, ancora un po’ di strutto. Mettiamo in forno a 180° C per 1 ora. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.