Il Natale di Francesca Marsetti: la ricetta dell’anatra all’arancia

marsetti ricette natale

La ricetta di Francesca Marsetti dell’anatra all’arancia è una deliziosa idea per il Natale perché è una ricetta diversa dalle solite. Francesca Marsetti ripete che è l’anatra all’arancia a modo suo e infatti è molto semplice da preparare e in più c’è la golosa salsetta e c’è anche il contorno di finocchi cotti. Dalla cucina di E’ sempre mezzogiorno sono davvero tante le ricette di Natale, le ricette per la vigilia di Natale, le ricette di capodanno, tante idee dei cuochi di Antonella Clerici. Ecco la ricetta dell’anatra all’arancia di Francesca Marsetti, da non perdere, una golosità da copiare.

Ricette Francesca Marsetti per Natale – Anatra all’arancia

Ingredienti: 1 petto d’anatra, 4 arance, 100 ml di vino rosso, 100 ml di brodo, 1 spicchio di aglio, 5 g di fecola di patate, 30 g di burro, Olio evo, Rosmarino, 2 finocchi

Preparazione: abbiamo il petto d’anatra e facciamo delle incisioni sulla pelle, creiamo la classica scacchiera. Nella padella versiamo un pochino di olio di oliva, mettiamo lo spicchio d’aglio e il rametto di rosmarino, facciamo scaldare il tutto e adagiamo il petto dalla parte della pelle. Facciamo dorare e poi giriamo, copriamo con il coperchio e facciamo cuocere. E’ importante che l’interno della carne resti rosa quindi non andiamo oltre i 10 minuti di cottura. Dopo la cottura avvolgiamo la carne nella carta foro e lasciamo 5 minuti.

Tagliamo i finocchi molto sottili e poi saltiamo in padella con il burro, saliamo e pepiamo. Sbucciamo le arance e tagliamo la buccia a julienne, ovviamente devono essere bio, aggiungiamo ai finocchi e facciamo cuocere insieme.

Nel pentolino mettiamo aglio, rosmarino, vino rosso, brodo e succo d’arancia, facciamo andare, deve bollire fino a ridursi della metà. Sciogliamo la fecola in un pochino di acqua fredda e versiamo il tutto nel pentolino, mescoliamo e facciamo addensare sul fuoco.
Tagliamo la carne a fette e serviamo con l’insalata di finocchi completando con la salsa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.