Per la Befana la calza di Natalia Cattelani, la ricetta

calza befana dolce

Da non perdere la ricetta della calza della Befana di Natalia Cattelani, la ricetta dolce di oggi 5 gennaio 2021 per E’ sempre mezzogiorno. La Befana porta via tutte le feste ma i dolci non possono mancare e domani ce ne saranno tantissimi per grandi e bambini. La ricetta della calza di pasta frolla di Natalia Cattelani è una vera delizia, è in realtà una torta con cui festeggiare il 6 gennaio. Possiamo decorare la calza di Natalia Cattelani con crema e dolcetti, con quello che preferiamo. Dopo le ricette di Natale e di Capodanno non perdete per domani le ricette della Befana e le altre golosità.

Ricette dolci Natalia Cattelani – Calza della Befana con pasta frolla

Ingredienti: per la pasta frolla: 400 g di farina 00, 220 g di burro, 160 g di zucchero a velo, 1 uovo, 2 tuorli, ½ cucchiaino di lievito per dolci, sale
per la crema al cioccolato: 3 uova, 225 g di zucchero, 60 g di amido di mais, 15 g di cacao amaro, 750 ml di latte, 150 g di cioccolato fondente, 30 g di burro
per decorare: 150 g di panna montata, caramelle, biscottini, macaron colorati 

Preparazione: ovviamente iniziamo dalla pasta frolla e nella ciotola lavoriamo il burro ammorbidito con lo zucchero a velo, 2 tuorli, l’uovo intero e solo dopo aggiungiamo la farina e il lievito setacciati. Otteniamo il composto perfetto che avvolgiamo nella pellicola e mettiamo minimo 30 minuti in frigo. E’ fondamentale fare riposare la frolla in frigo.

Passiamo alla crema e nella pentola versiamo il cacao, lo zucchero, l’amido, mescoliamo e uniamo le uova, sì le uova intere, mescoliamo bene e aggiungiamo il latte freddo, mescoliamo e mettiamo sul fuoco. Mescoliamo sempre fino a quando si addensa e poi togliamo dal fuoco, versiamo dentro anche il cioccolato fondente a pezzetti e il burro, mescoliamo e facciamo sciogliere. Versiamo il tutto nella ciotola, copriamo con la pellicola e mettiamo in frigo. Versiamo nella sacca quando p ben fredda.

Possiamo stendere la frolla, scegliamo uno spessore di mezzo cm o poco più. Dobbiamo ottenere due calze, non è difficile. Con la pasta avanzata facciamo dei biscottini, le forme che preferiamo. Mettiamo tutto in forno a 180° per 20 minuti ma attenzione ai biscotti, hanno bisogno di meno tempo.

Disponiamo la calza sul vassoio e versiamo la crema meglio se a ciuffetti, aggiungiamo l’altra calza e adesso mettiamo in frigo per qualche ora. Un altro strato di crema e possiamo decorre come vogliamo con biscotti, cioccolatini, macaron e caramelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.