Ricette di Natale: torrone morbido di Chloe Facchini

Facciamo il torrone morbido in casa con la ricetta di Chloe Facchini
torrone morbido facchini

A Natale non può mancare il torrone e la ricetta di Chloe Facchini è del torrone morbido con la frutta secca. Una delle ricette di Natale E’ sempre mezzogiorno, un dolce perfetto anche da regalare. Perfetta è la ricetta di Natale di Chloe Facchini, la ricetta del torrone fatto in casa. Se vogliamo possiamo anche fare il torrone duro, basta seguire le indicazioni suggerite da Facchini. Non perdete questa e le altre ricette di Natale E’ sempre mezzogiorno, come sempre dal lunedì al venerdì su Rai 1 con Antonella Clerici e i suoi chef. Ecco come si fa il torrone morbido di Chloe Facchini.

Ricette E’ sempre mezzogiorno per Natale – Torrone morbido di Chloe Facchini

Ingredienti: 200 g di miele, 80 g di albumi, 210 g di zucchero, 65 ml di acqua, 140 g di mandorle, 140 g di nocciole, 140 g di pistacchi, vanillina, 2 ostie da 25 cm

Preparazione: la frutta la secca mandorle, pistacchi e nocciole la disponiamo sulla teglia da forno, mettiamo in forno per 5 minuti a 180° già raggiunti.

Nella pentola versiamo zucchero e acqua e portiamo a 145°. Usiamo un altro pentolino e portiamo il miele a 130°. A parte montiamo gli albumi a neve con 1 cucchiaio di zucchero che togliamo dalla dose totale e la vanillina, ovviamente usiamo le fruste elettriche. Togliamo il pentolino con il miele dal fuoco e aggiungiamo 1/3 degli albumi montati, montiamo e versiamo adesso il miele con gli albumi al resto degli albumi montati a neve, i 2/3. Montiamo ancora con la frusta e aggiungiamo poi a filo lo zucchero a 145°, montiamo sempre. Versiamo tutto in una ciotola per procede con la cottura a bagnomaria per circa 30 minuti ma di più se vogliamo che il torrone sia duro. Ogni tanto mescoliamo con la spatola e solo alla fine aggiungiamo la frutta tostata e calda. Amalgamiamo e versiamo sulla teglia foderata con l’ostia, livelliamo e copriamo con un’altra ostia. Pressiamo un po’ e lasciamo a temperatura ambiente per almeno 12 ore prima di gustare il torrone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.