Ricette Benedetta Parodi: prepariamo il curry di seppie

Una ricetta dai sapori esotici nella cucina di Benedetta Parodi. Qualche giorno fa la conduttrice di Pronto e Postato aveva preparato la ricetta del pollo al cocco ( clicca qui per leggere la ricetta), questa volta invece il piatto esotico è a base di pesce. Nella puntata di Pronto e Postato in onda il 24 maggio 2017 la conduttrice ha preparato il curry di seppie, che ne dite proviamo a preparare in casa questa ricetta? Vi ricordiamo che Benedetta Parodi ci aspetta poi anche questa sera alle 19,05 per una nuova ricetta da preparare insieme nelle nostre case! E adesso ecco la ricetta del curry di seppie tutta per voi. 

RICETTE BENEDETTA PARODI: PREPARIAMO LE SEPPE AL CURRY DA PRONTO E POSTATO DEL 24 MAGGIO 2017

Gli ingredienti che ci servono per la preparazione del piatto: 700g di seppie fresche e pulite
Qualche cm di radice di zenzero fresco surgelato , 1 cucchiaio curry in polvere
Un cipollotto , 2 lime , 400ml di latte di cocco , Olio extravergine di oliva qb , Sale, pepe qb

IL TRUCCO PER LA RICETTA DI OGGI: usare lo zenzero fresco, ma precedentemente surgelato: si grattugerà meglio
Grattugiare qualche cm di zenzero.

LA PREPARAZIONE: Mettere a scaldare un goccio d’olio in padella.
Tagliare il cipollotto e metterlo a soffriggere con una macinata di pepe e una cucchiaiata piena di curry in polvere. Insaporire ulteriormente con una macinata di pepe. A questo punto usiamo il trucco suggerito da Benedetta Parodi e poi aggiugiamo le seppie fresche e regolare di sale.
Sfumare con il latte di cocco.
Mescolare, abbassare la fiamma, coprire la padella e cuocere su fiamma bassa per 40 minuti.
A fine cottura, aggiungere al sugo il succo di mezzo lime.
Impiattare grattugiando la scorza di un lime, una manciata di pepe e una fettina di lime a guarnizione.  La nostra ricetta delle seppie al curry o curry di seppie è servita, non ci resta che gustarla, ci piace? 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.