Ricette La prova del cuoco: cannoli fritti di spalla di Daniele Persegani per Pasquetta

Si va in onda anche   a Pasquetta con La prova del cuoco: un’altra golosa ricetta arriva nella cucina del programma di Rai 1. Per il giorno di Pasquetta, Daniele Persegani delizia il pubblico de La prova del cuoco con la ricetta dei cannoli fritti di spalla. Vediamo come si prepara questa golosa ricetta. I cannoli saranno poi serviti con una salsa agrodolce. 

RICETTE LA PROVA DEL CUOCO: CANNOLI FRITTI DI SPALLA DI DANIELE PERSEGANI ( RICETTA 2 APRILE 2018 PASQUETTA)

Ecco gli ingredienti che ci servono per la preparazione di questa ricetta: 300 g di spalla cotta,
per la pasta: 200 g di farina 00, 200 g di farina rinforzata, 1 bicchiere di vino bianco, acqua qb, 1 noce di burro, 15 g di lievito di birra, sale
per la salsa: 1 kg di pomodori rossi, 600 g di zucchero, 500 g di aceto, 3 scalogni, sale, 1 peperoncino
strutto per friggere

Per preparare questa ricetta Daniele Persegani ha usato la planetaria, ma se non l’avete potete usare il classico metodo; in ogni caso, nella planetaria, uniamo insieme due farine, il lievito di birra, il burro morbido a tocchetti, un goccio di vino bianco ed acqua quanto basta. Azioniamo ed impastiamo il tutto. Una volta che il tutto è ben amalgamato, lavoriamo con le mani, mettiamo in una boulle, copriamo con carta trasparente e lasciamo lievitare per 4 ore.

E adesso passiamo alla preparazione della salsa in agrodolce che accompagnerà i nostri cannoli fritti. Per preparare la salsa in agrodolce suggerita oggi a La prova del cuoco da Daniele Persegani iniziamo a cuocere 1 kg di pomodori puliti tagliati a fette con 600 di zucchero, 500 ml di aceto bianco, 3 scalogni tagliati a pezzetti e un pizzico di peperoncino. Facciamo bollire il tutto per tanto tempo, poi frulliamo.

E adesso passiamo alla lavorazione del nostro impasto, fase finale. Lavoriamo la pasta sulla spianatoia. La stendiamo aiutandoci con la macchinetta. Ritagliamo delle striscioline. Tagliamo la spalla cotta a fettine e poi a bastoncini e li avvolgiamo nelle striscioline di impasto, formando come dei cannoncini che poi friggiamo nello strutto bollente e profondo. E adesso non ci resta che gustare i nostri cannoli ungendoli nella salsa agrodolce.
La ricetta è servita. Vi auguriamo ancora una serene Pasquetta anche se ormai, la giornata volte al termine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.