La prova del cuoco oggi 21 novembre: ricetta spuma di bufala e pomodori con salsa di kiwi

Che cosa bolle in pentola il 21 novembre a La prova del cuoco? Come sempre abbiamo seguito per voi il programma di Rai 1 e abbiamo preso nota delle ricette di questo nuovo appuntamento. La puntata è stata dedicata ai kiwi. La prima ricetta di oggi è di Anna Maria Palma che ha preparato spuma di bufala e pomodori con salsa di kiwi. Si tratta di una ricetta salata che ci permette di usare questo buonissimo frutto che troviamo in tutte le stagioni. Possiamo definire questa spuma una sorta di antipasto. Attenzione alla preparazione del caramello che è sicuramente una delle cose più delicate in questa ricetta. 

RICETTE LA PROVA DEL CUOCO OGGI 21 NOVEMBRE 2018 PREPARIAMO LA SPUMA DI BUFALA E POMODORI CON SALSA DI KIWI DI ANNA MARIA PALMA 

Ecco gli ingredienti che ci servono per questa ricetta: 

250 g di Kiwi
1 Limone
250 g di Mozzarella di Bufala
100 g di Latte
250 ml di Panna fresca
60 g di Formaggio da grattugiare
5 Pomodori secchi sott’olio
100 g di Zucchero
50 g di Lamelle di Mandorle
Q.B. di Olio, Sale, Pepe rosa
 

Andiamo avanti con la preparazione della nostra spuma di bufala. 

In una padella, mettere il kiwi a pezzetti con il sale e il succo del limone, far cuocere per circa 5 minuti e lasciare raffreddare.
Intanto preparare il croccante, mettendo lo zucchero in una casseruola, lasciarlo sciogliere, aggiungerci le mandorle e il sale, mescolare bene e versare su un piano di lavoro con carta forno.
Distendere molto velocemente e lasciarlo raffreddare. Appena freddo e solidificato, tritarlo.
Preparare poi la mousse, mescolando la mozzarella frullata con il latte, il formaggio da grattugiare, il pepe rosa, la panna fresca montata e mescolare delicatamente.
Tagliare i pomodorini a cubetti. Mettere il composto in una sac a poche.
In una coppa coprire il fondo con la salsa al kiwi, aggiungere una parte di mousse, i pomodorini e ricoprire con altra mousse.
Decorare con il caramello salato. Le nostre coppe, perfette per una cena importante ma non solo, sono servite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.