Alessandra Spisni vince anche con le crescentine ripiene, la ricetta da La prova del cuoco

crescentine la prova del cuoco

Ancora una vittoria per Alessandra Spisni con la ricetta delle crescentine ripiene preparate per La prova del cuoco oggi 8 maggio 2019. La Spisni in sfida con Marco Rufini ha vinto con le sue golose crescentine, una preparazione già vista ma la maestra in cucina bolognese mostra la ricetta ancora più golosa, quella delle crescentine ripiene con ciò che preferiamo. Ricorda che la sua nonna ne preparava tantissime e ad ognuno dava il gusto preferito. Crescentine ripiene con salumi, formaggi, cicoria e tanto altro. Ecco dalle ricette La prova del cuoco di oggi la ricetta da non perdere per fare le crescentine di Alessandra Spisni.

LA RICETTA DELLE CRESCENTINE RIPIENE DI ALESSANDRA SPISNI – RICETTE LA PROVA DEL CUOCO OGGI 8 MAGGIO 2019

Ingredienti crescentine ripiene ricetta di Alessandra Spisni: 500 g farina, 25 g lievito di birra, 15 g sale grosso, 120 g acqua, 50 g latte, 70 g panna, 1 c miele, 500 g strutto, 50 g prosciutto cotto, 50 g formaggio emmenthaler, 50 g stracchino, 50 g spinaci baby, 50 g cicoria lessata, 50 g formaggio di pecora, 50 g salame – Crescentine furbe: 500 g farina, 1 bustina di lievito chimico per pizza, 15 g sale, 2 cc panna fresca liquida, 500 g strutto, 100 g prosciutto crudo, 100 g mortadella, 200 g squacquerone, latte

Preparazione crescentine ripiene La prova del cuoco: nella ciotola versiamo la farina a fontana e al centro mettiamo il lievito di birra già sciolto nel latte tiepido con un cucchiaino di miele. Aggiungiamo nella ciotola anche la panna, l’acqua e poi il sale, adesso impastiamo per qualche minuto e otteniamo un impasto liscio che copriamo e facciamo lievitare circa 1 ora, deve raddoppiare il suo volume.

Tiriamo l’impasto con il matterello e otteniamo uno spessore di circa 3 o 4 mm, ritagliamo dei quadrotti. Al centro di ognuno mettiamo il ripieno scelto, quindi l’affettato e il formaggio, la cicoria ripassata con il pecorino o anche lo stracchino con gli spinaci. Richiudiamo sul ripieno con un altro quadrotto di impasto e sigilliamo i bordi pressando. Facciamo lievitare ancora mezz’ora, friggiamo in strutto ben caldo, facciamo dorare leggermente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.