La prova del cuoco, la ricetta della parmigiana di zucca di Pasquale Rinaldo

parmigiana di zucca di pasquale rinaldo

Le prime ricette La prova del cuoco oggi 31 ottobre 2019 e si parte con la zucca e con la ricetta della parmigiana di zucca di Pasquale Rinaldo. Un ottimo secondo piatto quello di oggi di Rinaldo per le ricette di Halloween che da La prova sono golose ma anche belle. Proprio come la sua parmigiana di zucca, bella da vedere dopo la cottura sia nella teglia che tagliata a quadrotti nel piatto di portata. Pasquale ha usato due tipi di zucca, un po’ aggiunta alla besciamella, altre fette fritte e altre ancora grigliate per ottenere un piatto davvero speciale. Ecco la ricetta completa a La prova del cuoco del giovedì. Buona zucca a tutti!

LA RICETTA DELLA PARMIGIANA DI ZUCCA LA PROVA DEL CUOCO DI PASQUALE RINALDO

Ingredienti parmigiana di zucca in tv: 700 g di zucca moscata, 700 g di zucca violina, 300 g di speck, 300 g di provola affumicata, 200 g di formaggio grattugiato, 150 g di farina, 1 litro di olio di semi di arachide, basilico, olio di oliva, sale e pepe

Preparazione parmigiana di zucca: in un tegame versiamo un filo di olio di oliva e facciamo rosolare lo scalogno; aggiungiamo poi la zucca ben pulita e tagliata a dadini piccoli, facciamo cuocere e poi frulliamo il tutto nel bicchiere del mixer.

Prepariamo la besciamella in modo classico e aggiungiamo alla purea di zucca, mescoliamo, oppure possiamo frullare il tutto insieme. Saliamo e pepiamo.

Tagliamo la zucca violina a fette, inumidiamo cin dell’acqua e passiamo nella farina, ripetiamo l’operazione e friggiamo in abbondante olio di semi. Altra zucca moscata la tagliamo a fettine e la cuociamo sulla griglia, saliamo. Nella teglia da forno creiamo gli strati con la zucca fritta, speck, besciamella con zucca frullate, provola, formaggio grattugiato e poi la zucca grigliata. Ripetiamo l’operazione e mettiamo in forno a 180 gradi per almeno 15 minuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.