Gino Sorbillo regala la ricetta della pizza col cornicione ripieno, La prova del cuoco 5 novembre 2019

pizza Gino Sorbillo la prova del cuoco

Che meraviglia la ricetta della pizza col cornicione ripieno di Sorbillo vista a La prova del cuoco oggi 5 novembre 2019. Come sempre Gino Sorbillo a La prova del cuoco ci regala le ricette delle sue pizze perfette ma oggi ci ha davvero ingolosito con la pizza con cornicione ripieno di ricotta e basilico. Una pizza di Gino Sorbillo che non possiamo perdere  e se non abbiamo la possibilità di andare in una delle sue pizzerie a gustarla dobbiamo preparare a casa la nostra pizza con pomodoro e mozzarella, cornicione ripieno e altri ingredienti che rendono unica questa nuova pizza La prova del cuoco. Ecco la ricetta completa della pizza di oggi di Sorbillo su Rai 1.

PIZZA CON IL CORNICIONE RIPIENO RICETTA DI GINO SORBILLO – RICETTE LA PROVA DEL CUOCO OGGI 5 NOVEMBRE 2019

Ingredienti pizza col cornicione ripieno La prova del cuoco – Per l’impasto: 180 g farina tipo 0, 120 g acqua, 5 g sale fino, 1 g lievito fresco – Farcitura: 200 g ricotta, 50 g pesto, 300 g pomodori san marzano, 200 g fiordilatte, sale, basilico, olio, prosciutto crudo, palline di bufala, scaglie di provolone piccante

Preparazione pizza Sorbillo: iniziamo dall’impasto e sciogliamo il lievito e il sale nell’acqua. Aggiungiamo la farina e mescoliamo con un mestolo e poi proseguiamo con le mani per 15 minuti circa. Otteniamo il panetto liscio ed elastico che facciamo lievitare in un contenitore ermetico per 8 ore a temperatura ambiente.

Passiamo al ripieno del cornicione e lavoriamo la ricotta con il pesto, oppure possiamo lasciarli separati. Stendiamo la pizza e otteniamo un disco sottile, lungo il brodo formiamo il cornicione di ricotta e pesto, già uniti o separati. Richiudiamo l’impasto sul ripieno, abbiamo il cornicione farcito che sigilliamo con le dita. Il disco lo condiamo con i pomodori san marzano pelati e frullati e con olio e mettiamo in forno a 250 gradi per 15 minuti circa. Togliamo dal forno e completiamo con il fiordilatte tritato, le fette di prosciutto crudo e le mozzarelline di bufala. Inoltre, provolone grattugiato, pepe nero, basilico fresco e un filo di olio di oliva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.