Marco Rufini propone pizzette a girella per le nuove ricette La prova del cuoco

La ricetta delle pizzette a girella dalle nuove ricette La prova del cuoco oggi 22 novembre 2019
pizzette girella ricetta la prova del cuoco

Che meraviglia le pizzette girella di Marco Rufini, la ricetta La prova del cuoco di oggi 22 novembre 2019, la ricetta della torta salata fatta con delle rose di pizza anzi girelle. Chiamate questa golosità di Marco Rufini per La prova del cuoco come volete ma di certo è un’idea da copiare. Rufini a La prova del cuoco oggi ha mostrato prima l’impasto e poi tre diversi ripieni per le pizzette che diventano girelle. Una torta di girelle salate che possiamo preparare in tante occasioni diverse. Ecco come si fanno le pizzette girella della Prova del cuoco, la ricetta di oggi di Marco Rufini.

LA RICETTA DELLE PIZZETTE A GIRELLA DI MARCO RUFINI – RICETTA LA PROVA DEL CUOCO DEL 22 NOVEMBRE 2019

Ingredienti pizzette girella La prova del cuoco – Per l’impasto: 1 Kg farina tipo 1, 700 g acqua fredda, 5 g lievito di birra secco, 25 g sale  – Inoltre, 4 tuorli, 200 g fiordilatte, 400 g guanciale, 150 g caciotta – 150 g fiordilatte, 3 patate viola lesse, 500 g filetto di baccalà, olio evo al rosmarino, polvere di olive leccino – 150 g provola, 300 g spinaci lessi, 200 g mortadella, 50 g burro

Preparazione pizzette a girella di Rufini: iniziamo con l’impasto e uniamo la farina e il lievito, aggiungiamo il 70% dell’acqua e lavoriamo con il mestolo, uniamo il sale e poi l’acqua avanzata, impastiamo bene e mettiamo l’impasto nella ciotola pulita, copriamo con la pellicola, mettiamo in frigo per 24 ore e poi dividiamo in 3 panetti che lasciamo 3 ore a temperatura ambiente.

Stendiamo ogni panetto dando la dorma rettangolare. Farciamo il primo rettangolo con il fiordilatte a striscette, i tuorli sbattuti con il pecorino grattugiato e la pancetta o il guanciale a listarelle. Arrotoliamo e tagliamo a fette spesse circa 5 cm. Disponiamo le fette come fossero rose nella teglia rotonda un pochino distanziate tra loro.

Farciamo il secondo rettangolo con spinaci saltati in padella con il burro, quindi provola e mortadella affettata. L’ultimo rettangolo lo farciamo con le patate vila lessate e sbriciolate, il baccalà a fettine molto sottili, fiordilatte e polvere di olive. Proseguiamo come con il primo rotolo e mettiamo in forno la teglia con le rose ma prima spennelliamo con dell’olio. 180 gradi statico per 25 – 30 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.