Diego Bongiovanni stupisce con seppe ripiene di spaghetti al nero, la ricetta La prova del cuoco

Che originale la ricetta di Diego Bongiovanni di oggi 3 gennaio 2010 per La prova del cuoco, la ricetta delle seppie ripiene di spaghetti al nero. Una vera delizia, una ricetta favolosa. Bongiovanni toglie i tentacoli che aggiunge al ripieno e li sostituisce con gli spaghetti al nero di seppia. Primo e secondo piatto insieme ma soprattutto una delle ricette La prova del cuoco per stupire tutti. Non perdete questa e le altre ricette in tv, le ricette La prova del cuoco perfette in tante occasioni, questa delle seppie ripiene favolosa sia a pranzo che a cena. Appuntamento a lunedì con le nuove ricette La prova del cuoco.

SEPPIE RIPIENE DI SPAGHETTI AL NERO DI DIEGO BONGIOVANNI – RICETTE LA PROVA DEL CUOCO OGGI 3 GENNAIO 2020

Ingredienti: 400 g spaghetti, 7 seppie, 8 g nero di seppia, 2 spicchi d’aglio, 1 peperoncino, vino bianco, prezzemolo, olio, sale – 400 g passata di pomodoro, 1 spicchio d’aglio, basilico, sale, olio evo

Preparazione: cuociamo subito la pasta in acqua bollente e salata, Diego sceglie gli spaghetti. Cuociamo per 4 minuti. Puliamo bene le seppie tagliamo i tentacoli e li tritiamo, lo saltiamo in padella con aglio, olio e peperoncino. Sfumiamo con il vino bianco.

Scoliamo gli spaghetti e versiamo in padella con i tentacoli, il nero e d acqua di cottura, quella necessaria per completare la cottura della pasta, quindi ancora 4 minuti circa di cottura. Completiamo con il prezzemolo tritato.

Farciamo le seppie con gli spaghetti, ovviamente le seppie devono essere perfettamente pulite. Il risultato sarà che al posto dei tentacoli ci saranno gli spaghetti. Disponiamo le seppie ripiene sulla teglia e mettiamo in forno statico a 180 gradi per 10 – 15 minuti.

Prepariamo il sugo di pomodoro con aglio e olio. Serviamo le seppie ben calde con un po’ del sughetto. Buon appetito a tutti e ancora buon anno a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.