Da La prova del cuoco della Befana spaghettoni pane burro e alici di Lorenzo Sandano

Mentre ci si gode gli ultimi giorni di relax in vacanza, si cucina anche a La prova del cuoco. Del resto a Natale non si fa altro che mangiare! E oggi non potevano mancare le ricette de La prova del cuoco, viste nella puntata dell’Epifania, più breve del solito, in onda il sei gennaio 2020. A cucinare oggi è stato Lorenzo Sandano che già la scorsa settimana aveva messo il grembiule aiutando gli chef in cucina! Questa volta però la ricetta è tutta sua. Nella puntata de La prova del cuoco in onda oggi 6 gennaio 2020, Lorenzo ha preparato in compagnia di Claudio Lippi, la ricetta degli spaghettoni pane, burro e alici. Vediamo quindi come si prepara questo piatto.

RICETTE LA PROVA DEL CUOCO: SPAGHETTONI PANE BURRO ALICI

( gli ingredienti nell’immagine in basso)

Per il burro composito: pulire con un panno umido e diliscare i filetti di acciuga, tritarli finemente oppure frullateli per ridurli in pasta.
Unire la pasta d’acciuga al burro pomata insieme al succo filtrato di bergamotto e alla verbena.
Amalgamare tutto con cura aiutandovi con i rebbi di una forchetta o con una frusta.
Regolare di sale.
Avvolgere il burro in un foglio d’alluminio e far rassodare in frigorifero:
Dividere poi il burro in pezzettini e metterlo in freezer.
Per la crema di burrata: Frullare con poco latte la stracciatella interna della burrata con scorze di bergamotto, pepe e verbena tritata.
Tenere in frigo. Per il pane al burro nocciola: in padella far sciogliere il burro e quando sarà diventato colore nocciola, senza bruciarlo, aggiungere il pane tostato e tritato.
Cuocere la pasta in abbondante acqua salata e aromatizzata con scorze di bergamotto non trattato.
Scolarla in una padella calda con pochissimo burro sciolto. Risottare la pasta a circa metà cottura con le pasticche di burro composito ghiacciato. Portare a cottura.

Ecco gli ingredienti:

E per finire: servire la pasta su un letto di crema alla burrata e completare con filetti di acciughe sott’olio a crudo, il pane tostato e le foglie di menta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.