La golosa ricetta del crescione alle erbette di Cotto e Mangiato

Un impasto diverso dai soliti dalle ricette Cotto e Mangiato e facciamo il crescione alle erbette. Erbette e crescenza è il ripieno scelto da Tessa Gelisio, o meglio è Franco Aliberti a cucinare il crescione. Un impasto senza lievito, basta il bicarbonato con il miele e abbiamo un composto perfetto. Sia Tessa che Franco preparano questa golosità rustica, un’idea semplice e veloce per tutti. Mentre prepariamo il ripieno l’impasto riposa e sarà poi pronto per la cottura. Cottura in padella con un filo di olio e i due protagonisti della ricetta Cotto e Mangiato assaggiano e il risultato è perfetto. Ecco la ricetta del crescione alle erbette e crescenza dalle ricette Cotto e Mangiato del 21 aprile 2020.

RICETTE COTTO E MANGIATO – LA RICETTA DEL CRESCIONE ALLE ERBETTE

Ingredienti crescione Cotto e Mangiato – Per la base: 250 g di farina 0, 100 g di acqua, 5 g di miele, 40 g di olio evo, 2 g di sale, 2 g di bicarbonato – Per il ripieno: 1 kg di erbette, 100 g di crescenza, 1 spicchio di aglio, olio evo

Preparazione: sciogliamo il sale e il bicarbonato in 100 g di acqua. In una ciotola aggiungiamo alla farina 0 i 40 g di olio di oliva e i 5 g di miele. Aggiungiamo adesso anche l’acqua con sale e bicarbonato. Mescoliamo bene il tutto e otteniamo un composto liscio e omogeneo. Facciamo riposare coperto con un canovaccio.
Passiamo al ripieno e in padella versiamo un po’ di olio, aggiungiamo lo spicchio di aglio e facciamo rosolare, aggiungiamo le erbette, facciamo cuocere.
Dividiamo l’impasto in 4 palline che stendiamo con il mattarello. Su metà del disco mettiamo le erbette e anche un po’ di crescenza, quindi chiudiamo e sigilliamo con i rebbi della forchetta. 

Scaldiamo la padella con un filo di olio di oliva e cuociamo ogni crescione due minuti per lato e anche 1 minuti nel mezzo tenendolo sollevato. Serviamo caldi o freddi, saranno sempre buonissimi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.