Anna Moroni prepara fiori di zucca ripieni e fritti per Ricette all’italiana

Che bontà i fiori di zucca ripieni e fritti ed è la ricetta che Anna Moroni oggi 3 giugno 2020 ha proposto per Ricette all’italiana. E’ il periodo perfetto per questa ricetta, i fiori di zucca spuntano uno dopo l’altro in questo periodo. Il pistillo dei fiori di zucca va tolto o no? Anna Moroni mentre li pulisce li toglie. I fiori di zucca ripieni si possono fare in tanti modi, con la carne macinata e non solo con la ricotta o con le acciughe e fiori di latte. E’ pienamente soddisfatta oggi Anna Moroni della sua ricetta all’italiana, della sua ricetta dei fiori di zucca ripieni e poi fritti. Sottolinea che non è per niente semplice prepararli in modo perfetto facendo in modo che non si aprano e non fuoriesca il ripieno. Ecco la ricetta di Anna Moroni da Ricette all’italiana.

LA RICETTA DI ANNA MORONI DEI FIROI DI ZUCCA RIPIENI E FRITTI – RICETTE ALL’ITALIANA 3 GIUGNO 2020

Ingredienti – Per la pastella: 200 g di farina di grano tenero, 150 g di acqua gassata, 3 g di lievito secco, olio di semi 

Per la farcia: 350 g di ricotta, 10 fiori di zucchina, 10 filetti di acciughe, 100 g di fior di latte

Preparazione: puliamo i fiori di zucca. Nella ciotola versiamo la farina, aggiungiamo il lievito secco, l’acqua gassata iniziando a mescolare con la forchetta. Aggiungiamo anche l’olio, mescoliamo. Anna Moroni sottolinea che nelle pastelle non si mette mai il sale.

A parte lavoriamo la ricotta con l’estratto di basilico, magari anche basilico fresco a pezzettini o possiamo anche evitare, aggiungiamo sale e pepe e amalgamiamo bene. Tagliamo la mozzarella o fior di latte a striscioline o dadini, possiamo anche frullare la mozzarella con le acciughe. Farciamo i fiori di zucca con un dadino di fiori di latte e un filetto di acciuga.

Altri fiori di zucca li farciamo con il composto con la ricotta. Passiamo i fiori di zucca ripieni nella pastella. Facciamo attenzione, cerchiamo di chiudere i fiori di zucca ripieni prima di passarli nella pastella. Friggiamo in olio di semi ben caldo, facciamo dorare e scoliamo su carta da cucina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.