Fregula con le melanzane di Anna Moroni, Ricette all’italiana con le verdure

E’ il piatto dell’estate per Anna Moroni, è la fregula con verdure, con le melanzane e le verdure. Anna Moroni a Ricette all’italiana confida che è quasi vegetariana. La fregula si prepara in tanti modi ma la maestra in cucina in questo periodo preferisce le verdure, quindi melanzane, zucchine e pomodori. Anche oggi 17 giugno 2020 a Ricette all’italiana due ottime ricette, la fregula sarda e la mozzarella in carrozza, ricette estive. Preparando la fregula con zucchine e melanzane Anna Moroni spiega che per lei questo è un piatto vegano ma chi vuole può aggiungere del formaggio grattugiato, sarà ottimo. Ecco dalle nuove ricette di Anna Moroni su Rete 4 la ricetta per fare la fregula. 

RICETTE ALL’ITALIANA 17 GIUGNO 2020 – LA RICETTA DELLA FREGULA CON VERDURE

Ingredienti: 250 g di fregula tostata, brodo vegetale q.b., 1 melanzana, 2 zucchine, 250 g di pomodori da sugo tagliati, aglio, sale, basilico e olio di oliva

Preparazione: laviamo le zucchine e le tagliamo fettine e poi a mezzaluna. In padella scaldiamo un po’ di olio con due spicchi di aglio e aggiungiamo le zucchine, facciamo andare, aggiungiamo basilico e pepe e solo dopo un po’ saliamo.

In una pentola un filo di olio, l’aglio, facciamo soffriggere e aggiungiamo la fregula, facciamo insaporire, come si fa con il riso aggiungiamo il brodo bollente, facciamo cuocere.

Laviamo la melanzana e la tagliamo con tutta la buccia, come abbiamo fatto con le zucchine. Ormai le zucchine sono pronte, sempre croccanti le versiamo nella ciotola. Nella stessa padella cuociamo le melanzane aggiungendo un filo di olio. Se non vogliamo aggiungere altro olio nelle melanzane aggiungiamo un po’ di brodo. Aggiungiamo alle melanzane anche il basilico spezzettato con le mani. Aggiungiamo poi le melanzane alle zucchine.

In padella adesso saltiamo il pomodoro a pezzetti con un po’ di olio e il sale, scaldiamo e aggiungiamo le verdure, facciamo insaporire. Serviamo completando con delle foglie di basilico fresco. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.