Da Ricette all’italiana la frittura di calamari e gamberi di Anna Moroni

Una frittura di calamari e gamberi con Ricette all’italiana di Anna Moroni oggi 9 luglio 2020. Un secondo piatto classico soprattutto in estate ma ovviamente le ricette di Anna Moroni sono speciali e anche la frittura di pesce diventa ancora più golosa. Anna Moroni nella cucina di Ricette all’italiana mostra ad Annabruna come si puliscono gamberi e calamari in modo perfetto, le dà tutti i consigli e poi le mostra le giuste panature per un risultato eccellente. Mais, granella di pistacchi, farina integrale, semi di papavero e curry, tutto da copiare con le Ricette all’italiana di Anna Moroni e la ricetta della frittura di calamari e gamberi. 

FRITTURA DI CALAMARI E GAMBERI DI ANNA MORONI – RICETTE ALL’ITALIANA OGGI 9 LUGLIO 2020

Preparazione: puliamo i calamari, togliamo la testa tagliando con le forbici e la mettiamo nella ciotola per poi lavarla. Togliamo la parte dura del calamaro, togliamo la pelle, meglio se usiamo i guanti per fare questo lavoro. Il risultato è un calamaro bianco, mettiamo nella ciotola con la testa.

Passiamo ai gamberi, tagliamo via la testa, togliamo la carcassa e abbiamo solo la polpa. Con un coltellino facciamo una incisione per togliere il filo nero, l’intestino. Passiamo tutto sotto l’acqua corrente. Asciughiamo con la carta da cucina, deve essere bene asciutto per friggere. Tagliamo a striscioline il calamaro, facciamo i classici anelli o le striscioline. 

Mettiamo in un piatto la farina di mais con i semi di papavero. In un altro mettiamo la farina integrale con la granella di pistacchio. In un altro il pane grattugiato con il curry. In una ciotola battiamo l’albume. 

Iniziamo dai gamberi ben puliti e asciutti, li passiamo nel pane grattugiato con il curry. Invece i calamari li mettiamo nella ciotola con l’albume, una parte li passiamo nel mais con semi di papavero e altri nella farina integrale con pistacchio.

In una pentola versiamo abbondante olio e quando è ben caldo friggiamo prima i calamari con il mais e semi di papavero, poi i calamari con il pistacchio. Alla fine friggiamo i calamari. Scoliamo su carta da cucina, completiamo con sale e se vogliamo un po’ di succo di limone da servire al piatto. Anna completa con un amaro all’arancia.

Vuoi leggere altre ricette come questa?

SCOPRI IL CANALE TELEGRAM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.