Nuove ricette Benedetta Parodi: torta salata funghi salsiccia e polpettine di parmigiano

Ultima ricetta della settimana per Benedetta Parodi che torna ai fornelli nella cucina di La7! Che cosa ha preparato nella cucina di Senti chi mangia? Anche oggi Benedetta ha recuperato gli ingredienti usati dai due concorrenti in gara oggi! Due sorelle oggi non molto disastrose ai fornelli, anzi! Benedetta ha recuperato gli ingredienti avanzati e ha preparato quindi torta salata con funghi e salsiccia ma non solo. Ha suggerito anche la ricetta delle polpettine al parmigiano perfette per l’aperitivo.

Non ci resta che preparare queste due ottime ricette viste nella puntata del 18 settembre 2020.

NUOVE RICETTE BENEDETTA PARODI: TORTA SALATA CON SALSICCIA E FUNGHI

Ingredienti: salsiccia di Bra, porro, olio, sale, 1 rotolo di sfoglia di briseè, funghi chiodini , panna fresca 250ml, 3 uova, parmigiano

Iniziamo con il soffritto: prendiamo il porro e tagliamo a bastoncini. In una padella mettiamo il porro con una tirata di olio. Quando la cottura è partita aggiungiamo la salsiccia che tagliamo a tocchetti perchè deve sentirsi. Dopo qualche minuto aggiungiamo i funghi chiodini che in precedenza abbiamo pulito. Aggiustiamo di sale e pepe. Prendiamo una tortiera e adagiamo sopra la pasta briseè e la bucherelliamo. Dentro mettiamo tutto il ripieno con salsiccia e funghi preparato in precedenza. Distribuiamo per bene. Non usiamo la besciamella ma della panna fresca preparata con uova e parmigiano. Mettiamo tutto sopra. In forno a 180 gradi anche una quarantina di minuti.

E mentre questa preparazione va, facciamo un’altra ricettina perfetta per l’aperitivo, delle polpettine di parmigiano. Gli ingredienti: 150 grammi di parmigiano, 2 bianchi di uovo, noce moscata, 1 cucchiaio di farina , olio di semi per friggere

Mettiamo insieme il parmigiano e l’uovo. Mescoliamo per bene. Uniamo la noce moscata e la farina e impastiamo per bene. Non ci resta che fare delle polpettine a forma di pallina appunto. Mentre la torta cuoce in forno, prepariamo le polpette. Olio di semi per friggere a immersione.

Se vi siete persi la ricetta di ieri, eccola

Non ci resta che augurarvi buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.