La scarola imbottita con la ricetta di Anna Moroni

Dalla Toscana il viaggio di Ricette all’Italiana in giro per l’Italia si sposta in Costiera Amalfitana. Oggi i sapori e i colori sono quelli di una delle perle della nostra Italia. E dalla cucina di Anna Moroni non poteva che arrivare un piatto tipico della Costiera. Conoscete tutti i pregi della scarola? Sicuramente si, e saprete di certo che si può cucinare in tantissimi modi! Oggi Anna Morini da Ricette all’Italiana del 18 novembre 2020 ci propone la ricetta della scarola imbottita. Che ne dite di questo piatto ? Se amate la scarola, la ricetta della scarola imbottita fa sicuramente per voi. Non è neppure difficile da preparare per cui prendiamo appunti e seguiamo tutti i passaggi per portare in tavola questa scarola imbottita che piacerà davvero a tutti!

LA RICETTA DELLA SCAROLA IMBOTTITA DI ANNA MORONI

Vediamo quindi la lista degli ingredienti per preparare questa ricetta di Anna Moroni: 4 cespi di scarola, due uova, 150 g di formaggio scoparolo, panatura croccante qb,60 g di olive nere denocciolate, 30 g di capperi dissalati, 30 g di uvetta, 5 filetti di acciughe, estratto naturale di aglio, prezzemolo tritato, olio evo, sale qb, pepe qb

E adesso passiamo alla preparazione di questo tipico piatto campano con i consigli di Anna Moroni. Per prima cosa laviamo per bene la nostra scarola, vera protagonista di questo piatto. Poi essendo della scarola ripiena, ovviamente ci occupiamo di quello che metteremo dentro; fcciamo il ripieno grattugiando il formaggio, lo mettiamo in una ciotola e aggiungiamo un po’ di panatura croccante, estratto di aglio, capperi dissalati, l’uvetta che prima mettiamo a bagno nell’acqua e poi strizziamo, le olive tagliate a metà e amalgamiamo. Farciamo i cespi di scarola con il ripieno che abbiamo preparato in precedenza e poi chiudiamo per bene il tutto.

Non ci resta che passare alla fase di cottura: prendiamo i nostri involtino giganti di scarola e li mettiamo in una casseruola con abbondante olio e estratto di aglio, saliamo e lasciamo cuocere lentamente per circa 20 minuti, unendo dell’acqua se necessario. Impiattiamo togliendo lo spago. Il piatto è servito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.