La ricetta dei grissini di sesamo di Giusina in cucina

Non solo Benedetta Rossi su Food Network, c’è anche un’altra amatissima esperta di cucina che con le sue ricette fatte in casa, è molto apprezzata dal pubblico che segue i consigli in tv! E allora dalla puntata di oggi di Giusina in cucina non possiamo perderci le ricette viste il 28 novembre 2020. Oggi la bravissima Giusy Battaglia ha preparato una ricetta che può essere perfetta anche per le feste di Natale. Che ne dite dei grissini al sesamo? Sono molto semplici da fare e possono essere un antipasto perfetto per accompagnare magari altri piatti come ad esempio dell’insalata russa o degli affettati.

Ma vediamo come preparare in casa questi grissini al sesamo.

LA RICETTA DEI GRISSINI AL SESAMO DI GIUSY BATTAGLIA

E prendiamo quindi appunti, iniziando dagli ingredienti che ci servono per questi grissini al sesamo: 400 g farina di semola di grano duro, 100 g farina 00, 150 g strutto, 10 g lievito di birra, 1 cucchiaio di zucchero, 10 g sale, 200 ml acqua, sesamo

Per la preparazione di questa ricetta usiamo la planetaria. Iniziamo quindi  con l’acqua, il lievito di birra sbriciolato e lo zucchero. Possiamo in ogni caso anche non usare la planetaria e fare nel modo classico questo impasto. Mescoliamo, quindi inseriamo le polveri, ovvero la farina di semola di grano duro e la farina 00, il sale e, infine, lo strutto. Dobbiamo andare avanti fino a quando avremo ottenuto un impasto ben omogeneo e liscio.

Prendiamo una teglia da forno e la spargiamo con olio in modo abbondante. Con le mani stendiamo per bene l’impasto nella teglia. Dobbiamo ottenere un’altezza dell’impasto di circa 2 cm. A questo punto prendiamo un canovaccio e lo mettiamo sopra alla teglia lasciando che l’impasto lieviti per almeno un paio di ore.

Ultimi passaggi per preparare i grissini. Tagliamo l’impasto lievitato a fettine, formiamo una pallina con ogni fettina, quindi la trasformiamo in un serpentello, che rotoliamo in poca acqua e poi nel sesamo. E per finire mettiamo i nostri grissini sulla teglia che va in forno, il forno deve essere caldo. Cuociamo  a 220° per 15-20 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.