Millefoglie di pizza di Fulvio Marino per le ricette speciali E’ sempre mezzogiorno

La ricetta della millefoglie di pizza è la ricetta che Fulvio Marino suggerisce nella cucina di E’ sempre mezzogiorno per le occasioni speciali. Il 6 dicembre è il compleanno di Antonella Clerici, un’occasione speciale ma E’ sempre mezzogiorno di domenica in va in onda. Ed ecco che arriva la millefoglie di pizza, una torta salata che per i golosi della pizza sostituisce magari la classica torta. E’ come sempre una delle ricette di Fulvio Marino da non perdere, magari un’idea perfetta anche per le feste di Natale. Ecco come si fa la millefoglie di pizza E’ sempre mezzogiorno con tutti i preziosi consigli dell’esperto di pane, pizza, focacce e farine. 

RICETTE FULVIO MARINO – LA RICETTA DELLA MILLEFOGLIE DI PIZZA

Ingredienti: 800 g di farina tipo 0, 200 g di farina di farro bianco, 680 g di acqua, 5 g di lievito fresco di birra, 30 g di olio di oliva e 22 g di sale

Preparazione: nella ciotola iniziamo a impastare farina, lievito e 600 g di acqua. Se non troviamo la farina di farro usiamo solo la farina 0. Quando l’impasto è formato possiamo aggiungere il sale con il resto dell’acqua, impastiamo e solo dopo come sempre aggiungiamo i grassi, in questo caso l’olio di oliva. Completiamo l’impasto e facciamo lievitare tutta la notte in frigo ben coperto nella ciotola unta con un po’ di olio.

Il giorno dopo dividiamo l’impasto in 3 parti uguali e otteniamo i panetti che disponiamo sulla teglia, facciamo lievitare coperto con il canovaccio per 4 ore ma a temperatura ambiente.

Stendiamo i panetti, lo facciamo con le mani e abbiamo tre rettangoli sottili che disponiamo uno sull’altro sulla teglia foderata con la carta forno ma avendo cura di ungere con olio e condire con sale tutte e tre le superfici. Mettiamo in forno a 250 gradi per circa 15 massimo 18 minuti prima nella parte bassa del forno e poi a metà del forno.

Farciamo come preferiamo, Fulvio ha preparato la frittata alle cipolle, ha scelto il taleggio e poi in un altro strato lattuga e prosciutto. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.