Rosticceria palermitana, ricette Giusina in cucina

La ricetta di Giusina in cucina per la rosticceria palermitana, la ricetta che Food Network ripropone per deliziarci. Iniziamo con la rosticceria al forno e con i calzoni e le ravazzate. Tante le ricette di Giusy Battaglia per rendere felice la famiglia. Possiamo preparare poi con i consigli di Giusina in cucina anche le pizzette e i rustici con i wurstel, i rollò golosi sua con wurstel che con besciamella. Con lo stesso impasto Giusy ha preparato anche le iris dolci, le iris fritte con ripieno di ricotta e gocce di cioccolato. Tutte bombe in cucina da non perdere. Ecco questa e le altre ricette di Giusina in cucina. Iniziamo con l’impasto, uguale per tutto. 

RICETTE GIUSINA IN CUCINA – LA RICETTA DELLA ROSTICCERIA PALERMITANA

Ingredienti: 1 kg di farina 00, 100 g di strutto, 80 g di zucchero, 25 g di lievito di birra, 400 ml di acqua tiepida, 25 g di sale

Farcitura per calzoni: mozzarella e prosciutto cotto

Ragù per ravazzate: 500 g trito di manzo, 100 g trito di maiale, 200 g pisellini primavera, 250 g salsa di pomodoro, 1 bicchiere di vino rosso, cipolla, carote, sedano, sale e pepe

Preparazione: nella planetaria o nella ciotola versiamo l’acqua, il lievito, lo zucchero, lavoriamo e aggiungiamo lo strutto, impastiamo e uniamo un po’ alla volta la farina e poi il sale. Completiamo tutto l’impasto che sarà morbido. Dividiamo l’impasto in due parti e mettiamo in due ciotole facciamo il taglio a croce, copriamo e facciamo lievitare per minimo 2 ore a temperatura ambiente. Tagliamo poi i pezzi di 70 grammi. Stendiamo con il mattarello. 

Possiamo subito farcire con prosciutto cotto e mozzarella, chiudiamo e abbiamo i calzoni. Il consiglio è di bagnare i lembi con un goccio di acqua per chiuderli bene. Disponiamo sulla teglia foderata con la carta, spennelliamo con tuorlo e latte sbattuti insieme. Sesamo per completare. Facciamo lievitare 40 minuti. Mettiamo in forno a 180 gradi. 

Facciamo il trito con sedano, carota e cipolla, facciamo soffriggere in pentola con un po’ di olio. Aggiungiamo il mix di carne macinata, facciamo rosolare. Sfumiamo con il vino rosso, saliamo. Uniamo i piselli e il pomodoro, facciamo cuocere, saliamo. Passiamo quindi alle ravazzate. Stendiamo l’impasto e otteniamo dei dischetti che farciamo con il ragù ben tirato. Chiudiamo come fossero fagottini. Disponiamo sulla teglia foderata con la carta forno. Spennelliamo con il tuorlo sbattuto con un po’ di latte. Completiamo con semi di sesamo. Facciamo lievitare 40 minuti. Mettiamo in forno a 180 gradi. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.