Da Detto Fatto l’imperdibile pizza di scarola di Iervolino

Siete alla ricerca di una imperdibile ricetta che non può mancare nel vostro ricettario? Arriva da Detto Fatto: nella puntata dell’8 gennaio 2021 infatti si cucina alla grande. Ricetta della pizza di scarola vista nella puntata di oggi di Detto Fatto con una super ricetta dei Gianfranco Iervolino. Per questa pizza di scarola faremo un impasto fatto in casa e poi ovviamente prepareremo della ottima scarola che sarà la vera protagonista di questa ricetta.

La ricetta della pizza di scarola di Iervolino da Detto Fatto

Iniziamo subito con gli ingredienti per la pizza di scarola.

  • Impasto: 800 g farina 00, 520 ml acqua, 30 g olio evo, 20 g sale, 15 g lievito di birra, 10 g zucchero
  • Ripieno: 3 cespi di scarola, 100 g olive nere, 100 g olive verdi, 50 g noci, 30 g uva passa, 30 g pinoli, 5 filetti di acciughe, 2 spicchi d’aglio, capperi, sale, pepe, olio evo

Iniziamo dal nostro impasto. Mettiamo l’acqua in un recipiente e dentro facciamo sciogliere il lievito. Uniamo un pizzico di zucchero. Mescoliamo fino a quando si è sciolto completamente. A questo punto possiamo mettere sul nostro piano di lavoro, o in una ciotola, la farina, poca per volta, mescolando nel frattempo con un cucchiaio. Quando la farina è quasi finita, inseriamo il sale e l’olio. Aggiungiamo la farina rimasta ed impastiamo ancora qualche minuto. Prendiamo la pellicola e copriamo la ciotola. Dopo di che lasciamo riposare per un paio di ore. Passato questo tempo, facciamo dei panetti di circa 400 g e li mettiamo su una teglia. Copriamo con la pellicola e lasciamo lievitare ancora 3-4 ore a temperatura ambiente.

Nel frattempo possiamo preparare la nostra scarola. La laviamo e la asciughiamo per bene. Dopo di che la tagliamo a pezzi grandi e la immergiamo per qualche minuto in acqua bollente in modo da darle una prima cottura. Scoliamo e poi la strizziamo.

Adesso prendiamo una padella e dentro ripassiamo la scarola con  l’aglio e con un filo d’olio. Uniamo le acciughe sott’olio, i capperi e la scarola e lasciamo insaporire. Aggiungiamo anche le olive denocciolate, le noci, i pinoli, l’uvetta, sale e pepe. Una volta terminata la cottura lasciamo che si raffreddi.

Ultima fase della ricetta per questa pizza di scarola. Prendiamo una teglia da forno e la oleiamo per bene. Stendiamo il primo disco di pasta e lo inseriamo all’interno della teglia, in modo da coprire fondo e bordi. Distribuiamo all’interno il ripieno di scarola. Sovrapponiamo l’altro disco di impasto e sigilliamo bene i bordi. Pratichiamo un foro al centro, ancora un filo d’olio . Non ci resta che cuocere in forno per una trentina di minuti a 180 gradi e la nostra pizza di scarola è servita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.