Pane nero ai semi di Fulvio Marino, la ricetta E’ sempre mezzogiorno di oggi

Anche oggi 14 gennaio 2021 una ricetta di Fulvio Marino per E’ sempre mezzogiorno, la ricetta del pane nero ai semi, la ricetta del pane del giovedì. Fulvio Marino come sempre spiega con cura tutti i passaggi per ottenere un ottimo pane. Questa volta dobbiamo anche tostare in padella 50 g di farina di segale integrale, quindi impariamo ancora altro con le ricette di Fulvio Marino, non solo lievitazione e cottura. Come sempre sono da non perdere le ricette di E’ sempre mezzogiorno. Ecco come si fa il pane nero di oggi con i semi, pane che possiamo gustare con speck e miele. 

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO – LA RICETTA DI FULVIO MARINO DEL PANE NERO AI SEMI 

Ingredienti: 550 g di farina di segale integrale, 50 g di farina di segale tostata, 400 g di farina 0, 300 g di lievito madre, 800 g di acqua, 30 g di malto, 25 g di sale, 30 g di miele, 200 g di semi misti

Preparazione: tostiamo la farina di segale in padella, sono 50 grammi, non la bruciamo. Versiamo nella ciotola le tre farine, il lievito madre non rinfrescato (se non abbiamo il lievito madre sostituiamo con 10 g di lievito di birra ma mettiamo un pezzo di pasta di qualche giorno prima). Aggiungiamo quasi tutta l’acqua e impastiamo e uniamo il miele, se l’abbiamo aggiungiamo anche il malto. Aggiungiamo adesso il sale e il resto dell’acqua. Impastiamo e aggiungiamo i semi.

Facciamo lievitare coperto nella ciotola unta di olio per 2 ore a temperatura ambiente. L’impasto sarà molto appiccicoso, quindi sul tavolo usiamo tanta farina. Diamo all’impasto la forma della cassetta. Abbiamo la cassetta da 40 cm con altezza di 10 cm. Bagniamo le mani con l’acqua e passiamo il pane nei semi. Mettiamo nella cassetta e facciamo lievitare fino a quando arriva quasi al bordo.

Mettiamo in forno a 210 gradi per 50 minuti, togliamo dallo stampo e mettiamo di nuovo in forno a 180 gradi per 15 minuti. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.