I calamari ripieni: una ricetta di Giusina in cucina

Che ne dite di preparare per questo fine settimana dei calamari ripieni? La ricetta oggi ci arriva direttamente da Giusina in cucina che ci propone la sua versione, dal sapore siciliano, del piatto. Nell’ultima puntata del suo programma in onda su Food Network la bravissima cuoca siciliana, ha deliziato il suo pubblico con la ricetta dei calamari ripieni che abbiamo quindi deciso di riproporvi.

La ricetta dei calamari ripieni di Giusina in cucina

Iniziamo quindi dalla lista degli ingredienti per la preparazione di questo piatto: 4 calamari, 1 cucchiaio di capperi, 2 spicchi d’aglio, 1 mazzetto di prezzemolo, 2 cucchiai di pecorino, olio evo, sale, pepe, 100 g pangrattato

Per la sua ricetta dei calamari ripieni Giusina ha scelto una ricetta davvero semplicissima con ingredienti basic. Infatti i nostri calamari avranno un ripieno davvero semplicissimo a base di capperi, pangrattato prezzemolo e il pecorino che darà uno sprint in più.

Per prima cosa puliamo i calamari, possiamo chiedere anche in pescheria che venga fatto. Possiamo lasciare le alette o tagliarle anche. Prendiamo la parte esterna del calamaro e tagliamo tutto. Tritiamo per bene al coltello e li saltiamo in padella con un filo d’olio ben caldo.

Iniziamo adesso con la preparazione del nostro ripieno. Prendiamo una padella e facciamo dorare il pangrattato in padella con un filo d’olio. Quando è ben dorato, uniamo i tentacoli del calamaro saltati, il trito di capperi, l’aglio ed il prezzemolo tritati, il pecorino grattugiato, sale e pepe. A questo punto possiamo unire un po’ di olio.

Prendiamo i calamari puliti e li farciamo con il ripieno di pangrattato, senza però esagerare. Ricordiamoci che i calamari potrebbero gonfiarsi in cottura, per cui dobbiamo lasciare almeno una parte vuota. Chiudiamo le estremità con uno stuzzicadenti e disponiamo i calamari su una teglia con carta forno. Completiamo con un altro goccio di olio e poi li spolveriamo con il ripieno rimasto. Ultima fase la cottura: mettiamo in forno caldo e statico a 180° per 20-30 minuti.

Non ci resta che servire, magari tagliando anche a fettine per far ammirare la preparazione di questi calamari ripieni. La ricetta è servita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.