I panini di Fulvio Marino, la ricetta E’ sempre mezzogiorno del lunedì

Ancora una nuova ricetta di Fulvio Marino e oggi 25 gennaio 2021 la ricetta dei panini per E’ sempre mezzogiorno. Un panino che è pieno, che sarà buonissimo e goloso con le fette di salame e il taleggio o con ciò che vogliamo. L’impasto è davvero semplice e come sempre Fulvio Marino mostra tutti i passaggi, tutti i dettagli. Le ricette di Fulvio Marino per E’ sempre mezzogiorno sono una vera grazia. Abbiamo provato più volte le sue preparazioni e il risultato è sempre ottimo. Magari non riusciremo ad avere dei panini belli come i suoi ma la ricetta di oggi del pane di Fulvio Marino è ancora una volta da provare.

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO DI FULVIO MARINO – LA RICETTA DEI PANINI

Ingredienti: 1 kg di farina tipo 0, 550 g di acqua, 12 g di lievito fresco di birra, 30 g di olio di oliva, 18 g di sale 

Preparazione: nella ciotola impastiamo la farina con quasi tutta l’acqua e il lievito fresco di birra, solo dopo uniamo il sale con il resto dell’acqua. Impastiamo e poi aggiungiamo l’olio, completiamo l’impasto. 
Facciamo lievitare per circa 1 ora a temperatura ambiente coperto con la pellicola. Facciamo poi dei panetti da circa 180/200 grammi, diamo una prima forma dei panini e mettiamo sulla teglia coperti con la pellicola. Facciamo riposare 20 minuti e poi con il mattarello allunghiamo ogni panino, abbiamo un rettangolo. Facciamo adesso la piega a tre e ripassiamo il mattarello. Abbiamo di nuovo un rettangolo per ogni panino e possiamo adesso fare la forma finale dei panini. Dal rettangolo tiriamo bene la pasta e arrotoliamo ottenendo un panino.

Disponiamo nella teglia e facciamo lievitare almeno 2 ore a temperatura ambiente. Con il coltello a sega facciamo dei tagli molto profondi sui panini, arrivando quasi alla base del panino. 
Mettiamo in forno a 200° C per circa 22 minuti. Togliamo dal forno e se possiamo gustiamo caldo con le fette di salame e con il taleggio. 

One response to “I panini di Fulvio Marino, la ricetta E’ sempre mezzogiorno del lunedì

  1. Vorrei chiedere a Fulvio Marino: il mio lievito madre non è come quello che usa lui molto liquido, il mio è più solido, che quantità bisogna usarne? Una volta ho usato la quantità che indicava lui ed il pane non è venuto bene. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.