Ricette Detto Fatto: carciofi alla romana di Rosanna Lambertucci

La ricetta del carciofo alla romana di Rosanna Lambertucci è una delle ricette Detto Fatto light, perfetta per tutti, anche per chi è a dieta. Poche calorie e ottimi nutrienti, ovviamente se non abbiamo problemi con i carciofi. E’ Rosanna Lambertucci a suggerire l’ottima ricetta dei carciofi alla romana a cui aggiunge anche le uova strappazzate al prezzemolo, quindi proteine e ortaggi, un po’ di pane tostato e abbiamo un pasto perfetto senza esagerare con le calorie ma anche molto gustoso. In più i chiodi di garofano ci aiuteranno a sentirci meglio, uno stanchi, ma non esageriamo ne basta uno per carciofo.

RICETTE DETTO FATTO – LA RICETTA DEI CARCIOFI ALLA ROMANA DI ROSANNA LAMBERTUCCI

Ingredienti: 4 carciofi, 4 spicchi di aglio, prezzemolo q.b., mentuccia q.b., 4 chiodi di garofano, 1 limone, olio di oliva, sale, 

Per le uova al prezzemolo: 2 uova, prezzemolo q.b., olio di oliva e sale q.b.

Preparazione: puliamo i carciofi togliendo tutte la parti dire, le foglie ma non tagliamo via il gambo, semplicemente puliamo anche questo. Lasciamo la parte tenera delle foglie e poi infiliamo il coltello nel carciofi e togliamo via l’eventuale barbetta. Via anche le punte.

Nella pentola mettiamo acqua e olio in parti uguali e disponiamo i carciofi a testa in giù. Non esageriamo con l’olio. Copriamo con il coperchio e facciamo cuocere, devono diventare teneri.

Passiamo alle uova al prezzemolo: oliamo solo un po’ la padella e facciamo scaldare a fiamma media.

Rompiamo le uova nella padella e facciamo strapazzare con l’aiuto di una forchetta o un mestolo di legno. Il consiglio per strapazzarle bene è di disegnare con il mestolo un 8 fino a quando saranno morbide e leggere. Non le muoviamo troppo altrimenti si divideranno in piccoli pezzetti. Togliamo subito dal fuoco e aggiungiamo il prezzemolo tritato e un pochino di sale.

Disponiamo i carciofi vicino alle uova strapazzate, competiamo con fette di pane tostato e serviamo il tutto ben caldo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.