Timballo di grano saraceno del Dottor Zivago, la ricetta di Angela Frenda

Timballo di grano saraceno di Angela Frenda, la ricetta suggerita nella puntata E’ sempre mezzogiorno del 2 febbraio 2021. E’ la Frenda nel bosco di Antonella Clerici a raccontare del goloso piatto del Dottor Zivago, della storia d’amore, del periodo storico tra la prima guerra mondiale e la rivoluzione russa. E’ zia Cri in cucina a preparare il timballo di grano saraceno con le carote e abbiamo così una nuova ricetta E’ sempre mezzogiorno da provare. Abbiamo però anche un’altra storia d’amore emozionante, sul Tema di Lara e dal romanzo di Boris Pasternak. Prima della ricetta del timballo di grano saraceno e carote Angela Frenda racconta dell’amore tra Lara e il giovane Alexander. Si amarono così tanto da sopportare prigionia e torture. Sembra starano poi celebrare tutto con una ricetta ma c’era anche la vita quotidiana in quel capolavoro.

RICETTE ANGELA FRENDA – LA RICETTA DEL TIMBALLO DI GRANO SARACENO

Ingredienti: 1 cipolla, 7 carote, olio di oliva, sale, prezzemolo, 220 g di grano saraceno e 100 g di panna da cucina – pane grattugiato

Preparazione: Tagliamo la cipolla a fettine e facciamo soffriggere con qualche cucchiaio di olio di oliva. Puliamo le carote, tagliamo a pezzetti e aggiungiamo alla cipolla, saliamo e facciamo cuocere aggiungendo 1 bicchiere di acqua. Cuociamo 20 minuti, le carote si devono ammorbidire. Togliamo dal fuoco e frulliamo aggiungendo la panna.

Possiamo usare il grano saraceno già cotto oppure laviamo i chicchi, tostiamo in padella con 5 cucchiai di olio di oliva, copriamo con l’acqua bollente e saliamo, cuociamo 20 minuti. AL grano ben cotto e asciutto uniamo la crema di carote, amalgamiamo e versiamo il tutto nella teglia media. Zia Cri aggiunge un po’ di olio e il pane grattugiato per fare la crosticina golosa. Mettiamo in forno a 200° C per 7 minuti. Completiamo con il prezzemolo tritato al coltello. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.