Shokupan pane giapponese, la ricetta di Fulvio Marino

Un pane che ha una consistenza molto morbida ed è la ricetta dello shokupan che Fulvio Marino propone oggi 5 febbraio 2021 tra le ricette E’ sempre mezzogiorno. Il pane giapponese è la ricetta di oggi di Fulvio Marino, l’ennesima ricetta per preparare un pane davvero ottimo. Un po’ dolce e un po’ salato quindi possiamo gustare questo shokupan con tutto quello che vogliamo. Sembra sempre tutto molto facile nella cucina di E’ sempre mezzogiorno con le ricette di Fulvio Marino, proviamo quindi anche questa ricetta del pane giapponese, soffice, goloso. Non perdete però le altre ricette di oggi con Antonella Clerici.

SHOKUPAN DI FULVIO MARINO – LE RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO

Ingredienti: 1 kg di farina di grano tenero tipo 0, 250 ml di acqua, 400 g di latte intero, 3 uova, 15 g di lievito di birra, 100 g di zucchero, 50 g di burro, 20 g di sale

Preparazione: 250 g di acqua li facciamo quasi bollire versando a pioggia 50 g di farina, mescoliamo.

Nella ciotola versiamo la farina e lo zucchero, mescoliamo e uniamo il lievito di birra sbriciolato, aggiungiamo il latte e mescoliamo. Dopo pochi minuti uniamo le uova intere, impastiamo. Possiamo impastare a mano o nella planetaria. Aggiungiamo adesso il composto di farina e acqua prepariamo prima, impastiamo. Solo quando il composto è omogeneo aggiungiamo il sale, impastiamo e solo alla fine uniamo il burro a pezzetti. Completiamo l’impasto.

Copriamo con la pellicola e facciamo lievitare 1 ora a temperatura ambiente, non più tempo.

Poca farina sul tavolo e schiacciamo l’impasto creando con le mani un grande rettangolo, spesso. Dividiamo in 4 parti, 4 rettangoli. Usiamo lo stampo del pane in cassetta da 40 cm. Arrotoliamo i rettangoli come una grande girella e disponiamo le 4 girelle nello stampo. 

Facciamo lievitare fino a quando fuoriesce dallo stampo, quindi circa 2 ore. Mettiamo in forno a 180° C per minimo 40 minuti. Prima della cottura possiamo spennellare o meno con l’uovo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.