Ravioli cinesi al vapore, la vera ricetta

Per il Capodanno cinese il piatto per eccellenza sono i ravioli e nella cucina di E’ sempre mezzogiorno oggi 10 febbraio 2021 c’è un gradito ospite, Agie Hujian Zhou. I ravioli cinesi al vapore si chiamano Jiaozi ed è Lorenzo Biagiarelli a introdurre la ricetta di oggi, a farci scoprire un nuovo mondo. Anche Hiro Shoda di recente ha proposto i suoi ravioli ma ovviamente quelli giapponesi. La forma è molto simile ma ovviamente tutto il resto è diverso. Non ci resta che aggiungere un altro piatto goloso e interessante alle nostre ricette E’ sempre mezzogiorno. Ecco come si fanno i ravioli cinesi al vapore. 

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO 10 FEBBRAIO 2021 – LA RICETTA DEI RAVIOLI CINESI AL VAPORE

Ingredienti: 600 gr di farina

200 g di lonza di maiale tritata

200 g pancetta fresca tritata

300 g cavolo cappuccio tritato fine

20 ml di salsa di soia

10 g di zenzero tritato finissimo 

20 g di cipollotto fresco tritato finemente 

20 g di sale 

Per la salsa di accompagnamento

100 ml di salsa di soia

zenzero fresco

Preparazione: nella ciotola versiamo la farina di grano tenero e l’acqua (l’acqua è la metà del peso della farina). Impastiamo con le mani e 

Stendiamo la pasta, facciamo dei filoncini e con le mani spezziamo i bocconcini di impasto che con l’aiuto di un po’ di farina diventano palline. Schiacciamo le palline con il palmo della mano. Con il mattarello cinese, ma va bene anche altro, stendiamo le palline e otteniamo dei dischetti. Il centro dei dischetti deve rimanere più spesso. 

Per il ripieno carne di maiale mista con cavolo cappuccio, zenzero, cipollotto, sale, salsa di soia e vino cinese a base di riso (o un ottimo Marsala). Farciamo i dischetti e chiudiamo come ha già mostrato Hiro Shoda in una sua ricetta recente.
Cuociamo in acqua bollente e salata, cuociono in circa 8 minuti. Scoliamo con delicatezza i ravioli cinesi.

Per la salsa: salsa di soia mescolata con zenzero grattugiato e un po’ di aceto di riso (o aceto di vino rosso). 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.