Pizza fritta dolce e salata, la ricetta di Fulvio Marino

Pizza fritta, la ricetta di Fulvio Marino per le ricette E’ sempre mezzogiorno di oggi 11 febbraio 2021. Questa volta Fulvio Marino impasta e poi frigge ma poi le pizze fritte vanno anche in forno. Mostra con gran cura ogni dettaglio dall’impasto alla lievitazione e poi abbiamo sia la pizza fritta dolce che la pizza fritta salata. In realtà è la ricetta della pizza fritta ben diversa da quella classica che conosciamo tutti. Niente pomodoro ma un’idea davvero molto golosa con le ricette E’ sempre mezzogiorno di oggi. Ecco come si fa la pizza fritta di Fulvio Marino vista oggi in cucina con Antonella Clerici.

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO FULVIO MARINO – LA RICETTA 

Ingredienti: 500 g di farina di farro, 500 g di farina 0, 680 g di acqua, 14 g di lievito di birra fresco, 22 g di sale, olio di oliva

Preparazione: 250 g di farina 0 li mescoliamo con 250 g di acqua nella ciotola, lasciamo per circa 30 minuti e poi aggiungiamo la restante farina. Uniamo anche il lievito di birra fresco (o 250 g di lievito madre) e quasi tutta l’acqua. Impastiamo e aggiungiamo il sale e il resto dell’acqua. Impastiamo e aggiungiamo l’olio, completiamo l’impasto.

Facciamo lievitare nella ciotola coperta per 4 ore a temperatura ambiente. Abbiamo un impasto morbido, creiamo un filone sul tavolo ma non usiamo altra farina. Facciamo delle palline da massimo 40 grammi. Chiudiamo ogni panettino su se stesso e pirliamo con il palmo della mano sul tavolo, la mano deve solo accompagnare, deve essere leggermene alzata. Deve diventare un impasto ben liscio. Allunghiamo la singola pallina schiacciando un po’ e con due mani otteniamo una forma più ovale. Disponiamo sulla teglia e facciamo lievitare 2 ore coperto a temperatura ambiente.

Facciamo scaldare l’olio nella padella, olio profondo a 160/170° C. Stendiamo con le mani velocemente ogni pezzo e schiacciamo ottenendo le pizzette. Tuffiamo nell’olio e con un cucchiaio versiamo spesso sopra ogni pizzetta l’olio bollente. Scoliamo su carta da cucina e poi mettiamo alcuni minuti in forno a 180° C prima di servire.

Possiamo condire con una salsa al miele e succo d’arancia e poi confettini colorati per Carnevale. La versione salata è con quello che vogliamo, farciamo la pizza fritta con mortadella o ciò che preferiamo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.