Stecchi di ostie fritte, che gustosa ricetta di Ivano Ricchebono

La ricetta degli stecchi di ostie fritte di Ivano Ricchebono, una ricetta molto golosa da E’ sempre mezzogiorno di oggi 9 marzo 2021. Una vera delizia nella cucina di Antonella Clerici, le ostie farcite e ripiene diventano una vera bontà, poi accompagnate con la maionese sono una bomba da non perdere. Antonella Clerici assaggia le ostie fritte di Ivano Ricchebono e conferma tutto, la frittura è buonissima, sono da provare. Le ostie le possiamo anche farcire con altro ripiene, senza carne, addirittura le possiamo fare anche dolci usando come ripieno un pezzetto di cioccolato. Non perdete questa e le altre ricette E’ sempre mezzogiorno, la ricetta delle ostie ripiene di carne, fritte, golosissime.

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO IVANO RICCHEBONO – LA RICETTA DEGLI STECCHI DI OSTIE FRITTE

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso

Preparazione: in padella facciamo soffriggere lo scalogno tritato con l’olio di oliva, aggiungiamo il trito di carne, facciamo rosolare, aggiungiamo la salsiccia sgranata, facciamo andare e poi versiamo tutto nel frullatore. Aggiungiamo adesso sale e un po’ di pepe macinato. Aggiungiamo i tuorli, la mortadella a dadini, il formaggio grattugiato. Frulliamo il tutto. 

Bagniamo un canovaccio che stendiamo sul tavolo, sopra adagiamo le ostie, copriamo con il canovaccio e se necessario bagniamo ancora un po’ con l’acqua. Apriamo il canovaccio e abbiamo le ostie inumidite. Farciamo da un lato con il ripieno appena frullato e arrotoliamo le ostie, chiudiamo come pacchettini, pressiamo leggermente ai lati per chiudere bene. Se necessario usiamo sempre un po’ di acqua. Se non troviamo l’ostia possiamo usare la pasta fillo o la foglia di riso.

Passiamo le ostie ripiene nel bianco d’uovo sbattuto e poi nel pane grattugiato, pressiamo bene con le mani. Infilziamo le ostie ripiene negli stecchi di legno. Facciamo scaldare bene abbondante olio, friggiamo gli stecchi. Possiamo anche friggere le ostie farcite senza gli stecchi. Scoliamo su carta da cucina e saliamo un pochino. 

Per accompagnare facciamo la maionese: nel bicchiere alto mettiamo le uova, erba cipollina spezzettata con le mani, un po’ di sale, un po’ di succo di lime o di limone e frulliamo con il mixer a immersione mentre versiamo a filo l’olio di semi di arachide. Aggiungiamo poi altra erba cipollina spezzettata e mescoliamo. Serviamo gli stecchi di ostie farcite e fritte con la maionese. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.