La ricetta di Mattia Improta della pizza di scarola fritta

La ricetta della pizza fritta con ripieno di scarola è la ricetta di Mattia Improta di oggi 12 marzo 2021 per E’ sempre mezzogiorno. Una ricetta che Mattia ha suggerito in contrapposizione alla ricetta della pizza di scarola classica di Mauro, suo padre. Una ricetta molto golosa, in pratica Mattia utilizza lo stesso impasto e lo stesso ripieno della piazza di scarola, cambia la presentazione, la cottura. Possiamo preparare la pizza fritta con scarola a mezzaluna oppure chiudendo il disco farcito con un altro disco di pasta. Non perdete questa e le altre ricette di oggi, la ricetta di Simone Buzzi, la ricetta della pizza integrale alla pala di Fulvio Marino e le altre ottime idee della puntata del venerdì. 

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO DI MATTIA IMPROTA – LA RICETTA DELLA PIZZA DI SCAROLA FRITTA

Ingredienti – Per l’impasto: 750 g di farina 00, 450 ml di acqua, 4 g di lievito di birra, 50 g di burro, 25 g di sale 

Per il ripieno: 2 cespi di scarola liscia, 50 g di olive nere di Gaeta denocciolate, 12 filetti di acciughe, 50 g di capperi, 50 g di pinoli, 50 g di uvetta, 1 spicchio d’aglio, 80 ml di olio EVO

Per friggere: 1 l di olio di semi di arachidi 

Preparazione: impastiamo nella ciotola, lavoriamo a mano o nella planetaria, la farina con quasi tutta l’acqua, il lievito già sciolto a parte in pochissima acqua, aggiungiamo poi il sale e il resto dell’acqua, alla fine il burro ammorbidito ma che non sia caldo. Completiamo l’impasto e facciamo lievitare per 2 ore. Facciamo poi i panetti e facciamo lievitare 6 ore. 

Per la scarola che abbiamo già lessato in acqua bollente e salata e scolato in acqua ghiacciata, mettiamo in padella aglio, olio e peperoncino, aggiungiamo le olive, i capperi, le acciughe, i pinoli. Aggiungiamo poi la scarola lessata e facciamo insaporire.

Stendiamo l’impasto e facciamo un disco con la scarola, possiamo chiudere a mezzaluna oppure chiudere con un altro disco di pasta. Sigilliamo bene i bordi. Friggiamo in olio di semi di arachide profondo e bollente. Facciamo ben dorare continuando a versare con un cucchiaio l’olio bollente. Scoliamo su carta da cucina, asciughiamo l’unto in eccesso. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.