Tomaxelle al sugo, la ricetta di Ivano Ricchebono

La ricetta delle tomaxelle al sugo di Ivano Ricchebono è il piatto di oggi 19 marzo 2021 per E’ sempre mezzogiorno. In realtà sono due piatti in una ricetta perché Ricchebono propone gli involtini di carne e i tagliolini al sugo, una vera bontà. Dalle ricette di oggi E’ sempre mezzogiorno i piatti che potrebbero piacere tanto ai papà ma sono anche i piatti che possiamo preparare la domenica per tutta la famiglia. Anche per Ivano Ricchebono c’è la sorpresa di un breve messaggio di sua figlia ma lo chef non si lascia andare troppo all’emozione concentrato sui suoi piatti. Ecco come si preparano le tomaxelle al sugo, la carne al sugo e i taglioni fatti con la borragine. 

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO IVANO RICCHEBONO – LA RICETTA DELLE TOMAXELLE AL SUGO

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso

Preparazione: carota, sedano, cipolla, aglio, prezzemolo tritati e olio, mettiamo tutto in pentola e facciamo soffriggere.

Disponiamo le fettine di carne sul tavolo e farciamo con il trito messo anche in pentola, aggiungiamo il formaggio grattugiato e avvolgiamo ottenendo gli involtini o rotolini. Li fermiamo con due stuzzicadenti. Mettiamo in pentola con il soffritto e facciamo rosolare bene. Solo dopo sfumiamo con il vino rosso, alziamo quindi la fiamma per farlo evaporare. Aggiungiamo la salsa di pomodoro.

Il concentrato di pomodoro lo diluiamo a parte in un po’ di acqua e versiamo nella pentola. Possiamo anche usare solo la passata di pomodoro. Copriamo e facciamo cuocere per circa 45 minuti. 

Impastiamo la farina con le uova, la borragine e il formaggio grattugiato. Ovviamente la borragine va lessata, scolata e raffreddata bene in acqua fredda, tritata. Ritagliamo poi i tagliolini. 

Cuociamo la pasta in acqua bollente e salata, scoliamo dopo pochi minuti e condiamo con il sugo dopo avere tolto gli involtini di carne. Abbiamo così due piatti, un primo e un secondo. Ivano Ricchebono serve tutto insieme in un bel piatto grande. Possiamo completare con il formaggio grattugiato. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.