Cipolle caramellate in agrodolce e hamburger di tonno, la ricetta

La ricetta delle cipolle caramellate in agrodolce, la ricetta Cotto e Mangiato di oggi 5 maggio 2021. Le cipolle caramellate sono buonissime, sono perfette sia da aggiungere ad altre preparazioni a base di pesce o carne, sia da gustare nei panini, come ha fatto oggi Tessa Gelisio, oppure come antipasto su un bel crostone di pane. Le cipolle caramellate come mostrato nella cucina di Cotto e Mangiato sono facili da fare ma occorre un po’ di tempo e pazienza. Le dosi sono tutte indicate nella preparazione ma in base al nostro gusto possiamo aumentare o diminuire lo zucchero, l’aceto e il sale. C’è chi sostituisce lo zucchero con il miele, anche questa è da provare. Non perdete questa e le altre nuove ricette Cotto e Mangiato. 

RICETTE COTTO E MANGIATO – CIPOLLE CARAMELLATE IN AGRODOLCE E HAMBURGER DI TONNO

Ingredienti e preparazione: tagliamo a fettine 800 g di cipolle rosse ma se non le abbiamo vanno benissimo anche le altre cipolle, anche le bianche. Versiamo un po’ di olio nella pentola e aggiungiamo le cipolle, facciamo stufare a fuoco medio per qualche minuto. Aggiungiamo poi un pizzico di sale e 150 g di zucchero, mescoliamo e aggiungiamo 150 g di acqua, copriamo e facciamo andare a fuoco basso per 40 minuti. Solo alla fine aggiungiamo 70 ml di aceto di mele, qualche istante e possiamo spegnere il fuoco, le cipolle caramellate sono pronte.

Per preparare l’hamburger di tonno lo cuociamo nella padella antiaderente con un filo di olio, cuociamo per il tempo che preferiamo. In questo caso gustiamo le cipolle nel panino con l’hamburger di tonno ma possiamo anche aggiungerle ad altri piatti, soprattutto pesce o anche un hamburger classico di vitello. Il suggerimento di Tessa è di servire le cipolle caramellate anche come antipasto su un bel crostone di pane. Buona preparazione e uno appetito a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.