Treccia di pane aromatico, ricetta Fulvio Marino

Che golosa la treccia di pane aromatico di Fulvio Marino, la ricetta E’ sempre mezzogiorno di oggi 13 maggio 2021. Una ricetta che è ancora una volta diversa dalle altre perché Fulvio Marino prepara tre filoni dal gusto diverso con le varie erbe aromatiche ma poi fa una treccia e il risultato è perfetto. Non perdete la ricetta della treccia di pane aromatico di Fulvio Marino ma anche le altre ricette dell’esperto di pane e impasto, le altre idee dalla cucina di E’ sempre mezzogiorno. Ecco come si fa la treccia di Fulvio Marino, un pane ancora una volta speciale. 

RICETTE FULVIO MARINO E’ SEMPRE MEZZOGIORNO – TRECCIA DI PANE AROMATICO 

Ingredienti: 1 kg di farina tipo 2 di grano tenero, 250 g di lievito madre, 650 g di acqua, 20 g di sale, 50 g di olio – 50 g di olive nere denocciolate, 50 g di semi misti, erba aromatiche miste, origano

Preparazione: nella ciotola versiamo la farina, il lievito madre e quasi tutta l’acqua fredda, circa 630 grammi. Se. Non abbiamo il lievito madre lo sostituiamo con 8 g di lievito fresco di birra. Impastiamo con il cucchiaio e poi aggiungiamo il sale e il resto dell’acqua. Impastiamo e aggiungiamo l’olio di oliva, completiamo l’impasto, dividiamo in tre parti.

Nel primo impasto mettiamo le olive e il trito di erbe aromatiche miste, amalgamiamo bene. Nel secondo impasto i semi misti e il rosmarino tritato. Nel terzo impasto solo l’origano. Disponiamo i tre impasti in tre ciotole coperte con la pellicola e mettiamo in frigo 8 ore.

Facciamo poi dei panetti da 300 g circa e facciamo lievitare a temperatura ambiente per mezz’ora quindi diamo al pane le forma di salsicciotti, tutti uguali. Intrecciamo tra loro i filoni e abbiamo la treccia che disponiamo nello stampo per ciambella del diametro di 20 cm ben unta con il burro. Facciamo lievitare per circa 2 ore a temperatura ambiente, deve raddoppiare di volume. 
Mettiamo in forno statico a 250° C per 10 minuti e poi abbassiamo a 200° C per altri 20 minuti. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.