Simone Buzzi, la ricetta del mega bruschettone

Grande attesa per la ricetta di Simone Buzzi che oggi 7 giugno 2021 propone il mega bruschettone. Per le ricette E’ sempre mezzogiorno la ricetta di questo bruschettone con la ricotta, le polpette, la salsiccia, la cicoria e altro ancora. Come sempre le ricette E’ sempre mezzogiorno di Simone Buzzi sono di una golosità unica. La base è ovviamente di pane, Buzzi sceglie il filone di pane casereccio. Evelina Flachi commenta che questa non è una sola ricetta ma 4 ricette in una. Non perdete questa e le altre ricette E’ sempre mezzogiorno del lunedì; ecco la ricetta del bruschettone, il pane con un ripieno favoloso. 

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO SIMONE BUZZI – MEGA BRUSCHETTONE

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso


Preparazione: tagliamo la parte superiore del pane, un filone di pane casereccio, togliamo un po’ di mollica e abbiamo un bel guscio di pane. La mollica la mettiamo nel latte. 

Sulla base del pane versiamo la ricotta, spalmiamo e aggiungiamo un filo di olio di oliva, sale, pepe e mettiamo in forno sulla griglia 10 minuti a 180° C.

Nella mollica di pane ammollata nel latte aggiungiamo la carne macinata, formaggio grattugiato e un uovo, amalgamiamo il tutto. In padella scaldiamo un po’ di olio di oliva. Facciamo le polpette e mettiamo in padella, facciamo rosolare bene e sfumiamo con il vino bianco, facciamo cuocere.

Tagliamo i pomodori a dadini. Tagliamo la cipolla rossa a fettine sottili, sgraniamo gli anelli e aggiungiamo al pomodoro, condiamo il tutto con un po’ di olio di oliva, sale, basilico fresco, pepe e lasciamo da parte. 

In un’altra padella un filino di olio di oliva, sgraniamo la salsiccia e facciamo cuocere. Poi aggiungiamo la cicoria che abbiamo già lessato, aglio, peperoncino, sale e ancora un po’ di olio di oliva.

Togliamo il pane dal forno e aggiungiamo il pomodoro con cipolla, la cicoria, la salsiccia, le polpette. Sul bordo del pane altro pomodoro a fette, fette di mozzarella, olio, sale e basilico fresco. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.