Fette biscottate bicolore, la ricetta di Fulvio Marino

Che meraviglia la ricetta di Fulvio Marino delle fette biscottate bicolore, la ricetta E’ sempre mezzogiorno di oggi 8 giugno 2021. Abbiamo già visto la ricetta delle fette biscottate di Fulvio Marino ma questa è speciale, Fulvio usa due impasti, uno bianco e uno rosso, abbiamo così le belle e buone fette biscottate a due colori, con due farine, una è la farina di farro bianco e l’altra e la farina di kamut ma in più per l’impasto rosso non c’è acqua ma una purea di ciliegie che possiamo comprare già pronta o farla in casa. Non perdete questa e le altre ricette dolci e non solo di Fulvio Marino per E’ sempre mezzogiorno. 

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO FULVIO MARINO – FETTE BISCOTTATE BICOLORE CON DUE FARINE

Ingredienti: 500 g di farro bianco, 300 g di acqua, 5 g di lievito fresco di birra, 30 g di  miele, 50 g di olio di oliva, 10 g di sale

500 g di farina di kamut, 350 g di purea di ciliegie, 7 g di lievito di birra, 20 g di miele, 40 g di olio, 10 g di sale

Preparazione: per il primo impasto nella ciotola versiamo la farina di farro bianco, quasi tutta l’acqua, il lievito e il miele, impastiamo e uniamo il sale e il resto dell’acqua, impastiamo e completiamo con l’olio.

Per l’impasto rosso uniamo nella ciotola la farina con quasi tutta la purea di ciliegie, il lievito e il miele, impastiamo. Aggiungiamo il sale e il resto della purea, impastiamo e completiamo con l’olio.

Facciamo lievitare i due impasti per 45 minuti a temperatura ambiente e poi 45 minuti in frigo sempre ben coperti. Stendiamo poi con il mattarello i due impasti e riponiamo uno sull’altro, arrotoliamo e formiamo un filone bicolore.

Mettiamo il filone nello stampo da pane in cassetta e facciamo lievitare fino al raddoppio. Mettiamo in forno a 210° C per 40 minuti, facciamo raffreddare e tagliamo a fette. Mettiamo in forno a 160° C fino a doratura. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.