Fulvio Marino, la ricetta dei bomboloni di pizza

La ricetta dei bomboloni di pizza di Fulvio Marino è l’ultima ricetta E’ sempre mezzogiorno di questa prima edizione. Un impasto semplice ma tutto come sempre con passaggi perfetti, uno dopo l’altro tutti sempre spiegati dall’esperto in farine e impasti. Bomboloni salati buonissimi con un ripieno di pomodori pelati, acciughe, cipolla, basilico e olive. Più lievitazioni e una cottura di 15 minuti in forno e possiamo gustare la ricetta E’ sempre mezzogiorno di oggi 25 giugno 2021. Ecco la ricetta dei bomboloni salati di Fulvio Marino, ottimi da gustare sia caldi che non, perfetti in tante occasioni, da preparare subito. 

RICETTE FULVIO MARINO E’ SEMPRE MEZZOGIORNO – BOMBOLONI DI PIZZA

Ingredienti: 500 di farina 0, 500 g di farro bianco, 650 g di acqua fredda, 5 g di lievito di birra fresco, 22 g di sale, 40 g di olio di oliva – origano, olio, basilico, capperi, acciughe, cipolla e pomodori pelati

Preparazione: nella ciotola versiamo la farina 0 e la farina di farro bianco, mescoliamo e uniamo il lievito di birra sbriciolato, quasi tutta l’acqua, impastiamo con il cucchiaio. Aggiungiamo il sale e il resto dell’acqua, impastiamo e aggiungiamo alla fine l’olio di oliva, completiamo l’impasto.

Facciamo lievitare in frigo per 8 ore coperta con la pellicola per alimenti. Togliamo dal frigo e versiamo sul tavolo, dividiamo in palline da 60 grammi. Pirliamo, disponiamo sulla teglia foderata con la carta forno e copriamo con la teglia o con la pellicola e facciamo lievitare 2 ore a temperatura ambiente.

Allarghiamo ogni pallina e ci aiutiamo infarinando un po’ il tavolo, con le mani otteniamo dei dischi sottili, condiamo con pomodori pelati a pezzetti, la cipolla tagliata sottile, acciughe e alici a pezzetti, basilico e richiudiamo l’impasto sul ripieno, sigilliamo e mettiamo i bomboloni sulla teglia foderata con la carta forno. Facciamo lievitare 1 ora e poi completiamo con pomodoro e capperi, mettiamo in forno 15 minuti a 250° C. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.