Ricette Fulvio Marino: pane al miso e sesamo nero

Pane al miso e sesamo nero è la ricetta di Fulvio Marino di oggi 15 settembre 2021 per le ricette E’ sempre mezzogiorno. Una fusione tra Giappone e Francia che ci regala un altro pane da provare. E’ un pane che Fulvio Marino rende ancora più goloso con salmone affumicato, formaggio brie e glassa di soia. Un’altra ricetta di Fulvio Marino da provare ma speriamo passi presto alle ricette diverse dal pane, che in genere tutti preferiscono comprare e non fare in casa. Ecco intanto la ricetta del pane di oggi di Fulvio Marino per E’ sempre mezzogiorno, il pane giapponese con i semi di sesamo nero.

La ricetta del pane di Fulvio Marino con sesamo nero e miso

Ingredienti: per il roux: 50 g di farina di riso, 150 g di acqua – 1 kg di farina tipo 2 grano tenero macinata a pietra, 700 g di acqua, 200 g di lievito madre o 8 g di lievito di birra, 60 g di miso in pasta, 25 g di sale, 30 g di olio di semi di lino, 100 g di semi di sesamo nero – Per guarnire: semi di sesamo nero per spolvero – Per la farcitura: 200 g di salmone affumicato, 200 g di brie, glassa di soia

Preparazione: nella pentola versiamo 150 g di acqua e 50 g di farina di riso, portiamo a bollore e mescoliamo fino a quando si attacca alla frusta a mano, facciamo raffreddare.

Nella ciotola versiamo la farina e 600 g di acqua, mescoliamo e uniamo il lievito madre o il lievito di birra fresco, uniamo il roux e mescoliamo bene con il cucchiaio. Adesso aggiungiamo anche il miso, il sale, i 100 g di acqua rimasti, impastiamo e alla fine uniamo l’olio di semi di lino, impastiamo bene facendo ben assorbire. Infine, i semi di sesamo nero che facciamo amalgamare.

Facciamo lievitare coperto 3 ore a temperatura ambiente. Versiamo poi sul tavolo infarinato e dividiamo in 3 pagnotte uguali, creiamo così la forma con una doppia piegatura.

Nella teglia versiamo i semi di sesamo nero. Bagniamo leggermente con l’acqua le pagnotte e passiamo una parte nei semi, disponiamo nei cestini leggermente infarinati a testa in giù. Mettiamo in frigo 12 ore.

Togliamo dal forno, facciamo i tagli in superficie e mettiamo in forno statico a 250 gradi per 40 minuti circa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.