Simit, la ricetta del goloso pane turco di Fulvio Marino

Simit è il pane turco intrecciato e con i semi di sesamo, è la ricetta che Fulvio Marino ha mostrato oggi 29 settembre 20201 nella cucina di E’ sempre mezzogiorno. Senza dubbio è una delle ricette di pane di Fulvio marino da provare subito perché non lo troviamo in salumeria, nei panifici, quindi lo facciamo in casa. E’ davvero un pane molto goloso che può accompagnare qualsiasi piatto oppure possiamo gustarlo da solo. Il simit, pane turco, si può anche farcire. Per questa ricetta serve il lievito per dolci. Non perdete questa e le altre ricette per fare il pane e la pizza di Fulvio Marino.


Ricette Fulvio Marino – Simit è il pane turco

Ingredienti – per l’impasto: 500 g di farina tipo 0, 1 bustina di lievito per dolci, 260 g di acqua, 15 g di zucchero, 30 g di olio evo, 10 g di sale
per la bagnatura: 400 g di acqua, 60 g di miele di castagno, 300 g di semi di sesamo

Preparazione: nella ciotola versiamo la farina tipo 0, usiamo il lievito in polvere per dolci, quasi tutta l’acqua e lo zucchero, impastiamo e aggiungiamo il sale e il resto dell’acqua, solo alla fine uniamo l’olio e completiamo l’impasto. Copriamo e facciamo lievitare 30 minuti a temperatura ambiente.

Dividiamo l’impasto in panetti, possiamo farne 8 o anche meno. Otteniamo da ogni panetto dei filoni spessi, lunghi anche 30 cm. Disponiamo sulla teglia e lasciamo 15 minuti coperti. Riprendiamo i filoni e li allunghiamo ancora passandoli tra le mani, li rendiamo più sottili e lunghi anche 50 cm. Con due filoni facciamo la treccia, chiudiamo e otteniamo il cerchio.

Per la bagna basta unire miele di castagno e acqua. Immergiamo il pane nella bagna, pochissimo tempo e subito passiamo con la parte superiore nei semi di sesamo. Disponiamo il pane sulla teglia foderata con la carta e lasciamo 30 minuti a temperatura ambiente. Mettiamo in forno a 250° per 15 minuti. Facciamo intiepidire e gustiamo come preferiamo, possiamo anche farcire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.