Frittelle al salame piacentino, ricette veloci e golose di Zia Cri

è sempre mezzogiorno frittelle al salame

Sono davvero ottime le ricette di Zia Cri e anche le frittelle al salame piacentino di oggi 20 ottobre 2021. E’ una delle ricette E’ sempre mezzogiorno facili e veloci e questa di oggi è anche molto golosa. Il fritto in genere piace sempre a tutti e le frittelle al salame sono perfette in tante occasioni, per un aperitivo, per una cena, per un antipasto davvero molto goloso. Seguiamo la ricetta delle fritte di Zia Cri, le frittelle salate a cui Cristina Lunardini aggiunge il salame a dadini ma volendo possiamo sostituire con altro. Non perdete le altre ricette della puntata di oggi di E’ sempre mezzogiorno, la torta alle mele di Sal De Riso e le crespelle alla fiorentina.

Ricette Zia Cri E’ sempre mezzogiorno – Frittelle al salame

Ingredienti: 150 g di salame piacentino, 120 g di farina, 10 g lievito, 150 ml di acqua gasata, 1 l di olio di semi di arachide, sale e pepe

Preparazione: nella ciotola versiamo la farina, aggiungiamo il lievito in polvere istantaneo, mescoliamo, un po’ alla volta aggiungiamo l’acqua gasata, mescoliamo di continuo, meglio se con la frusta. Lasciamo un attimo da parte.

Tagliamo il salame piacentino a dadini, ovvio che se non abbiamo questo salume va benissimo anche un altro salame, se piace. Aggiungiamo i dadini di salame alla pastella, sale e pepe ma senza esagerare e mescoliamo.

In padella o anche in un pentolino versiamo l’olio di semi di arachide, è il migliore per la frittura a meno che gradiamo l’olio di oliva. Facciamo ben scaldare ma attenzione a non esagerare. Con l’aiuto di uno o due cucchiai creiamo di volta in volta le frittelle, cercando di farle tutte della stessa grandezza. Facciamo cuocere le frittelle poche alla volta, facciamo dorare sui due lati e scoliamo su carta da cucina. Eliminiamo l’unto in eccesso. Se necessario possiamo anche salare dopo le frittelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.