Schiacciata al mais, ricetta di Fulvio Marino

schiacciata è sempre mezzogiorno

Utilizzando il mais viene fuori il pane d’oro, una schiacciatina. E’ come sempre Fulvio Marino a suggerire la ricetta con impasto di oggi 9 novembre 2021 per E’ sempre mezzogiorno. Schiacciata al mais è la ricetta di oggi di Fulvio Marino che come sempre indica tutti i passaggi dall’impasto alla lievitazione fino alla corretta cottura. La schiacciata d’oro, la schiacciata che ha questo colore così bello perché fatta con la farina di mais. Anche questa volta la ricetta E’ sempre mezzogiorno di Fulvio Marino è con il lievito madre ma possiamo sostituirlo con il lievito fresco di birra. Partiamo dal lievitino e proviamo anche questa ricetta della schiacciata che ovviamente Fulvio Marino farcisce.

Ricette E’ sempre mezzogiorno Fulvio Marino – Schiacciata di mais

Ingredienti: 400 g di farina di mais fine, 600 g di farina di grano tenero tipo 2, 200 g di lievito madre (oppure 7 g di lievito fresco di birra), 500 g di acqua, 20 g di sale, 40 g di olio evo

Preparazione: per il lievito mettiamo nella ciotola il lievito madre, solo 200 g di acqua e 200 g di farina di mais, mescoliamo il tutto e copriamo, lasciamo lievitare 3 ore a temperatura ambiente. Se invece usiamo il lievito fresco di birra lo impastiamo con 200 g di acqua ma 100 g di farina di mais e 100 g di farina tipo 2.

La farina di mais rimasta la tostiamo in padella per pochi minuti, non facciamo bruciare e facciamo raffreddare. Per l’impasto prendiamo la ciotola grande e versiamo il lievitino, aggiungiamo la farina di mais e la farina di grano tenero tipo 2 avanzate e aggiungiamo quasi tutta l’acqua rimasta, impastiamo e aggiungiamo il sale e il resto dell’acqua. Impastiamo e solo alla fine uniamo l’olio di oliva. Copriamo e facciamo lievitare 2 ore a temperatura ambiente.

Versiamo l’impasto sul tavolo infarinato e stendiamo con le mani ottenendo un lungo rettangolo non troppo spesso, 2 o 3 cm. Tagliamo in modo da avere due rettangoli da disporre nelle due teglie foderate con la carta forno. Copriamo e facciamo lievitare altre 3 ore.

Bagniamo le mani con l’olio e con le dita creiamo i buchetti classici della focaccia. Mettiamo in forno 20 minuti a 230°. Farciamo o gustiamo semplice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.